:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 lo stress uccide...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: lo stress uccide...   Gio Feb 19, 2009 11:09 pm

quando in giro vedo tante facce stressate
che corrono senza guardarsi
e senza respirare quasi... mi domando......
che strada stiamo percorrendo?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Ven Feb 20, 2009 11:30 am

La strada che ci ha imposto la società, con le sue regole e le sue sbarre.
Sbarre che imponiamo a noi stessi come GIUSTE e ci opprimono, ma nello stesso tempo non possiamo farne a meno, perchè ci sentiamo quasi cullati e protetti in questa condizione. Più siamo stressati perchè pensiamo a come risolvere un problema e meno ci attiviamo per risolverlo. In fondo penso che all'uomo non dispiaccia per niente crogiolarsi in questa situazione.
Tornare in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Sab Feb 21, 2009 8:15 pm

una disamina molto matura
e sono fondamentalmente d'accordo
tranne nella parte finale che sento
venata da una punta di pessimismo...
io non pensi che nessuno abbia piacere
a crogiolarsi credo piuttosto che siamo troppo
vincolati a certe idee, a certi ritmi e anche
a certe comodità e non abbiamo più il coraggio
per ricominciare ...
ed è come se fosse l'inizio della fine...
ed è una situazione che io non accetto...
per ogni porta che si chiude, per ogni speranza svanita
la vita, questa nostra meravigliosa vita ci offre sempre
moltissime alternative e noi dobbiamo cercare di coglierle...
sempre....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cioccolataconpanna
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Feb 22, 2009 12:32 am

La strada che si percorre non sempre è quella che avremmo scelto per noi..talvolta ci viene imposta...bisogna aver coraggio per imporre la propria volontà..e questo provoca stress perchè cosi andiamo controcorrente...e la forza che usiamo per imporci cosi come siamo ci sfianca molto e ci rende più deboli..ma non per questo arrendevoli..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Sab Apr 11, 2009 4:37 am

A volte penso che le persone si stressino di proposito, si sovracarichino
di impegni perchè incapaci di sopportare il silenzio e la quiete.

Voglio dire che per alcuni quando si fermano pesa troppo il silenzio e la calma, il rallentare può generare in loro domande esistenziali che non vorrebbero porsi, può farli rendere conto che sono infelici o insoddisfatti, che in fondo nonostante le molteplici amicizie dentro sono persone sole, che al di la del lavoro infondo non hanno niente, persone che si sentono vuote e devono riempire questi vuoti con mille cose da fare anche se poi a lungo andare van fuori di cotenna.

Penso che le persone si stressino perchè non sono in pace con loro stessi almeno una parte di questi.


:vampir:

:rosess:
Tornare in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Sab Apr 11, 2009 2:59 pm

acquadifiume ha scritto:
A volte penso che le persone si stressino di proposito, si sovracarichino
di impegni perchè incapaci di sopportare il silenzio e la quiete.

Voglio dire che per alcuni quando si fermano pesa troppo il silenzio e la calma, il rallentare può generare in loro domande esistenziali che non vorrebbero porsi, può farli rendere conto che sono infelici o insoddisfatti, che in fondo nonostante le molteplici amicizie dentro sono persone sole, che al di la del lavoro infondo non hanno niente, persone che si sentono vuote e devono riempire questi vuoti con mille cose da fare anche se poi a lungo andare van fuori di cotenna.

Penso che le persone si stressino perchè non sono in pace con loro stessi almeno una parte di questi.


:vampir:

:rosess:
devo dire silva che ho letto attentamente le tue considerazioni
e credo che il tuo punto di vista è da tenere in considerazione.
non avevo valutato lo stress sotto questo aspetto
che invece è un aspetto interessante ..
questo mi fa pensare al pieno utilizzo del forum..
una persona può lanciare un proposito, un'idea, una valutazione
e si può cercare di considerare i vari aspetti
ma mi rendo conto che una sola persona non pùo mai
valutare tutti gli aspetti. anzi più persone partecipano
più gli aspetti sono molteplici e tutti da considerare. grazie per la lezione che ho imparato oggi silva.
e buona pasqua,,,, :flower:

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Apr 18, 2010 7:28 pm

Stress da lavoro


Stress, insonnia, crisi d’ansia: al­meno un italiano su dieci pensa di avere problemi di salute legati al lavoro. Questo quanto emerge da un rapporto sull’occupazione del­l’Ocse, l’Organizzazione per la co­operazione e lo sviluppo econo­mico, condotto su un campione di dipendenti dell’Unione euro­pea. Più precisamente, il 1,6 per cento degli italiani soffre di stress da lavoro, indipendentemente dal ceto, dal titolo di studio e dalla professione svolta. Negli ultimi dieci anni, inoltre, si è registrato un aumento del 3,2 per cento. A livello europeo, invece, secondo i dati dell’Agenzia per la sicurezza e la salute del lavoro, sono circa 40 milioni i lavoratori interessati da disturbi gastrointestinali e cardio­vascolari, affaticamenti e depres­sioni causati dalla vita professio­nale.

Ma che cos’è di preciso lo stress da lavoro? Spiega Angela Goggia­mano, medico dell’Istituto na­zionale assicurazione sul lavo­ro

“E’ l’insieme di reazioni fisiche ed emoti­ve, che si manifestano quando le richieste dell’ambiente di la­voro superano le capacità del la­voratore di affrontarle. Lo stress non è di per sé una malattia, ma uno stato di malessere che genera disfunzioni fisiche, psichiche e so­ciali. Gli stimoli legati allo stress, infatti, possono essere estrema­mente utili entro certi limiti (il co­siddetto eustress, quello “buo­no”). Sono invece dannosi quan­do lo stress si verifica in modo acuto, molto intenso, oppure se gli stimoli perdurano nel tempo”

I danni del mal di lavoro sono stati ormai dimostrati da molti studi: secondo la letteratura scientifica la risposta allo stress parrebbe correlata con molte gravi patologie, tra cui il diabete di tipo 2, le malattie cardiovasco­lari, la depressione, l’Alzheimer, le malattie età-correlate, le altera­zioni immunitarie. Ritmi pressanti, tensione, frustra­zione, incertezza nella definizione delle mansioni e dei compiti, diffi­coltà nei rapporti interpersonali, ma anche monotonia e ripetitivi­tà, fino a forme di violenza vera e propria: questi alcuni dei fattori che hanno il peso maggiore nel creare situazioni ad alto stress la­vorativo.

Ma oltre ai fattori ester­ni, c’è anche una componente individuale molto forte che varia da persona a persona. Più che i fatti oggettivi è rilevante, infatti, il modo in cui vengono vissute le si­tuazioni lavorative. È questo a renderle più o meno stressanti: lo stile di vita personale, gli atteg­giamenti e l’interpretazione che si dà a ciò che accade sul posto di lavoro.La soluzione del problema è quindi duplice: da un lato occor­re una maggiore consapevolezza e conoscenza dei rischi collegati allo stress “professionale” da parte del datore di lavoro e dei la­voratori. Dall’altro, imparare a ge­stire il proprio stress, attingendo alle proprie risorse per affrontare i momenti di crisi.
Tornare in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Mer Apr 21, 2010 9:56 pm

credo di aver superato da un pezzo
lo stress da lavoro...
non che non spingano più...
ormai si viaggia su ritmi convulsi
e sul raggiungimento giornaliero
di budget assegnati...
ma mi sono convinto di fare
comunque quello che mi è possibile fare
e quindi essendo padrone del mio lavoro
( nel senso che conosco appieno come lavorare)
riesco anche a divertirmi...
lo stress comunque è una brutta bestia
e puoi trovartelo in ogni angolo della tua vita.

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Gio Apr 22, 2010 1:11 am

stress rabbiaaaaa stress...

nella giusta misura è una cosa che ci sta... essere troppo "Zen" almeno me non aiuta, diciamoc eh come tutto stress e estrema quiete van bene a momenti alternati, come la corrente che fa accendere la lampadina... vittoriaaaa!!
Tornare in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Gio Apr 22, 2010 6:58 pm

forse stress,,è perdere i contatti con se stessi

è non riuscire a far appello alle proprie forze ,,e venir sopraffatti dalla corrente,,,

ho imparato a dire ,,no,,inderogabili,,quando sento che il carico delle pressioni esercitate su di me,,,è troppo,,,

un esempio per riderne,,, qulche tempo fa abbiamo fatto pitturare due stanze dal pittore e dal suo aiutante,,,appena tornata a casa dal lavoro ,mi viene detto ,da altri abitanti della casa ,,,''cè da pulire e da risistemare le cose ,,, eh??

ho risposto,,,no ,,ora esco ,,fate pure voi,,,tre uomini grandi e grossi ,,,di me non c'è bisogno,,, lingua

quando son tornata ,,,era tutto ''quasi in ordine''anche un tentativo di lavare in terra ooook
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Apr 25, 2010 2:55 pm

buongiorno sono tony, io posso parlare per esperienza diretta visto che faccio l'autista per il trasporto pubblico romano quindi vivo nel traffico caotrico di roma, ed oltretutto sono separato con un figlio, e sono costretto a guidare in questa citta' caotica, anche oltre il mio turno, con altri mezzi per poter sbarcare il lunario. Per poter sopravvivere a malapena, ma per fortuna ho una compagna speciale, cosa che molti separati ancora non riescono a trovare, ma il non mollare forse e' la cosa migliore per sentirsi vivi e attivi, anche se tante volte vorrei fermarmi al primo parco che incontro e giocare a pallone con i ragazzi che vedo mentre giro quella benedetta ciambella
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Apr 25, 2010 3:00 pm

ed alberto tomba se caverebbe con uno di questi a roma, vincerebbe forse la medaglia per effettuare i suoi famosi slalom, dove al posto delle porte ci sono macchine e motorini?????????
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Apr 25, 2010 3:10 pm

ma tra non molto trovero almeno la tranquillita' in questo luogo, e potro respirare aria in quei pochi momenti, mentre ciatto con voi, ascoltando buona musica
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Dom Apr 25, 2010 3:18 pm

e comunque sono d'accordo con dam dam, mia nonna diceva sempre che quando si chiude una porta, si apre un portone. Ma io aggiungerei che le porte aumentano di grandezza gradualmente, e noi dobbiamo accontentarci della grandezza necessaria alla nostra sopravvivenza, purtroppo accettando compromessi ammesso che siano temporanei, e non autolesionistici.
Tornare in alto Andare in basso
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Gio Giu 16, 2011 7:52 pm

OGGI RIFLETTEVO....
QUANDO NASCE UN BIMBO VIVIAMO IN UNA DIMENSIONE NUOVA ED OVATTATA.... LA VITA VA A RILENTO E CI GUSTIAMO QUESTI MOMENTI TUTTI NOSTRI....
SIAMO OBBLIGATI AD ANDARE LENTAMENTE FRA POPPATE, PANNOLINI ECCCC ED è COME SE CI GUSTASSIMO APPIENO I COLORI DELLA VITA, ALMENO A ME è CAPITATO QUESTO QUANDO SONO NATI I MIEI FIGLI....
MA I FIGLI CRESCONO E CON LORO ANCHE I RITMI....
LE ABITUDINI ANCHE E SUBENTRANO ALTRI FATTORI ESTERNI CHE TI OBBLIGANO A RIDIMENSIONARE QUESTA MAGIA....
SUBENTRA UN RITMO PIU FRENETICO E CON ESSO ANCHE IL LINGUAGGIO CAMBIA....
SE CI FATE CASO è COSI....
PIU I FIGLI CRESCONO PIU DIVENTANO GRANDI LE PREOCCUPAZIONI E CON ESSO LO STRESS....
FIGLI PICCOLI, PROBLEMI PICCOLI, FIGLI GRANDI PROBLEMI GRANDI....
LO STRESS AUMENTA MA ANCHE GRAZIE A NOI CHE CI LASCIAMO INFLUENZARE DA ESSI E DAL CONTORNO....
NOI STESSI CAMBIAMO E CAMBIA IL TONO ED IL LINGUAGGIO....
IL TONO INIZIALE ERA DOLCE ED AMOREVOLE....
IL TONO DIVENTA PREMUROSO, SPESSO PROTETTIVO, IL PIU DELLE VOLTE SI HANNO MILIONI DI DISCUSSIONI....
STRESSIAMO LORO, CI STRESSIAMO NOI....
IL LAVORO PUO ESSERE UN'EVASIONE, UN SOLLIEVO, PER ALTRI UN PESO....
TUTTO DIPENDE DA COME STAI DENTRO TU E DA QUELLO CHE TI PORTI DENTRO TU....
OGGI GUARDAVO CON TENEREZZA UNA MAMMA COL SUO CUCCIOLO, ANDAVA A RIELENTO, HA CHIESTO SCUSA PER QUESTO SUO HANDICAP, LE HO SORRISO COMPLICE ED AIUTATA COL CARRELLO DELLA SPESA....
TUTTI HANNO FRETTA COME SE ANDARE A FAR LA SPESA FOSSE UNA CORSA....
C'è CHI RUBA IL PARCHEGGIO, E DEVI FARE ATTENZIONE A NON RECLAMARE PER NON RISCHIARE DI FINIRE MALE....
C'è CHI SULLE STRADE, IN COLONNA, NON TI LASCIA NEMMENO ENTRARE COME SE GLI RUBASSI MEZZO SECONDO DEL SUO TURNO....
TUTTI HANNO FRETTA E POI SCOPRI CHE MAGARI UNA PERSONA è RIENTRATA SOLO 1 MINUTO PRIMA DEL SOLITO E TI CHIEDI: VALEVA DAVVERO LA PENA FARSI VENIRE L'ULCERA E STRESSARSI PER POCHI SECONDI E MAGARI RISCHIARE ANCHE UN INCIDENTE????
NON PENSO MA A QUESTO MONDO TUTTO RUOTA COSI, PRIMA CON AMOREVOLE CURA E DOLCEZZA, POI CON URLA E SCHIAMAZZI E TANTO STRESS, deli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
unarigablu
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Ven Giu 17, 2011 2:13 am

ahimè si insegna a correre anche a scuola fin da piccoli ma per arrivare dove????
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   Ven Giu 17, 2011 4:31 pm

ALLE VOLTE è PROPRIO VERO CHE NEL MOMENTO CHE TI RILASSI AIHMè ACCADE LA FATALITA, ALTROCHé QUANDO SEI STRESSATO....
L'ANDRENALINA ALLE VOLTE TI RAFFORZA E FA VENIRE I CAPELLI BIANCHI MA ALMENO TI DA BRIO, NEL MOMENTO CHE NON DEVI PIU CORRERE E TI GODI MAGARI UNA BELLA VACANZA ECCO CHE TI AMMALI O.... VABBé MA è ANCHE QUESTA LA VITA PURTROPPO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: lo stress uccide...   

Tornare in alto Andare in basso
 
lo stress uccide...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Stress e depressione
» Stress psicologico: alla ricerca delle cause e dei rimedi
» NE UCCIDE PIU' LA GOLA CHE LA SPADA.......
» Le Opere Caravaggesche del Maestro Nunziante
» MARINA SARA' CAPACE DI UCCIDERE MARCO PER SALVARE PIETRO?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: L'oasi-
Andare verso: