:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Violenza verbale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 7:38 am

sto pensando.. Violenza verbale, violenza nei commenti.

.......c’è una forma di violenza molto sottile e pericolosa.

Quella che si esprime a parole, quella che sopraffae, che umilia. ...

"Il mio pensiero personale è che tutto prenda inizio da alcune scelte iniziali
che portano poi a percorrere una strada piuttosto che un’altra.
E’ un po’ come se a poco a poco io decidessi di ascoltare
sempre meno alcune parti di me e lasciare che emergano
in modo distorto e distruttivo altre parti.
Quando cominciamo ad intraprendere quella strada, a poco a poco
(o magari rapidamente…)
l’effetto è quello di perdere la nostra umanità,
cominciando a vedere tutto come “cosa” che può esserci utile o meno,
che può darci soddisfazione o essere d’intralcio
per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
Da qui può scaturire la violenza, se pur limitata alla forma verbale."

(Dott.ssa Donatella Lai)

che valore e che eventuali giustificazioni dai alla violenza verbale?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 8:08 am

Carla, io penso che purtroppo sia molto diffiusa.
La d.ssa Lai lo spiega molto bene:

"l’effetto è quello di perdere la nostra umanità,
cominciando a vedere tutto come “cosa” che può esserci utile o meno,
che può darci soddisfazione o essere d’intralcio
per il raggiungimento dei nostri obiettivi.
Da qui può scaturire la violenza, se pur limitata alla forma verbale."


Tutto parte da qui, secondo me, dal nostro metterci al centro del mondo, dalla ricerca esasperata di quanto ci possa tornare "utile".
Dominano egoismo ed egocentrismo.
E la cosa piu' triste e che questo disvalore e' passato ai ragazzi....agli uomini di domani.

Sarebbe bello capire cosa fare, certo ognuno dovrebbe cominciare da se' stesso e dalla propria famiglia ad invertire la rotta. Ma bastera'?

P.S. Non sono molto positiva in questo periodo.....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 1:08 pm

La violenza verbale è una cosa disgustosa, l'umiliare purtroppo però spesso proviene da gente che non conosce altro, che è abituata a vivere così, senza amore, senza comprensione e con la violenza. La cosa non è tanto bella, è sbagliato che capiti sia per le vittime di atti di violenza sia a coloro ceh li compiono e che li hanno a loro volta subiti.

Certe volte controllarsi non è facile, a parte l'egocentrismo, perchè mettersi in silenzio a calmarsi è difficile e spesso non lo sappiamo fare, nessuno ce l'ha mai insegnatoe spesso è più automatico inveire. Peccato, no?
Ma è mia personaleopinione che di questo misfatto siano pochi i completamente innocenti...
Tornare in alto Andare in basso
namogle
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 6:04 pm

PERSONALMENTE TROVO BRUTTA QUALSIASI FORMA DI VIOLENZA
MA SE QUELLA FISICA LA SI NOTA SUBITO POICHE' ACCOMPAGNATA
DA UN GESTO QUELLA VERBALE NON LA SI NOTA LA SI SENTE
LA SENTIAMO PERO' MAGGIORMENTE QUANDO LA SUBIAMO
NON CI RENDIAMO CONTO INVECE DI QUANDO ANCHE CON UNA
SEMPLICE ESCLAMAZIONE LA RIVOLGIAMO NOI AD ALTRI
PENSO CHE UNO SCHIAFFO FACCIA MENO MALE DI UNA OFFESA
L'OFFESA RESTA FISSA NEL NOSTRO IO
LO SCHIAFFO PASSA E NON RESTA NULLA
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
cioccolataconpanna
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 9:37 pm

Post interessante....
    La violenza verbale può anche denotare una sorta d'ignoranza...una mancanza di idee...il fatto che per nascondere lacune culturali si ricorra a dire cose che hanno poco a che fare con l'essere civili...
    Non è semplice subire le parole altrui..infatti ci sono persone che reagiscono con altrettanta violenza nelle parole...Però alla fine cosa resta?Dal mio punto di vista i discorsi fatti in questo modo non servono a nulla...anzi sono una perdita di tempo ed energia
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mar Mag 11, 2010 10:10 pm

Ma cosa intendiamo per "Violenza verbale"? si intendono Insulti Litigi Offese O Urla?

Nel senso che secondo me bisogna distinguere, ce ne sono diversi e alcune volte, se si aprla specificatametne di litigi o insulti qualche volta succede che si scivoli...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   Mer Mag 12, 2010 3:18 pm

Come dice Namo
la violenza è brutta sotto ogni tipo di forma.
Io trovo che quella verbale sia ancora più dolorosa
e infame di quella fisica.....
Sottile, lenta o diretta,
fa molto più male....
L'ho provata e non la auguro a nessuno,
anche se credo che molta gente l'abbia assaggiata almeno una volta.
Purtroppo mi rendo conto anche di rendere pan per focaccia
a volte, o meglio di essere brutale,
senza averne la consapevolezza immediata.
Nell'attimo in cui però lo capisco mi sento uno schifo.
Come se avessi subito per l'ennesima volta lo stesso trattamento....
Cerco di rimediare, ma il danno è fatto,
la ferita è aperta e difficile da rimarginare.....
Solo il tempo e la forza interiore
ci farà stare meglio....
Forse.....
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Violenza verbale   

Tornare in alto Andare in basso
 
Violenza verbale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: