:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 il silenzio e l'ascolto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
lisa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: il silenzio e l'ascolto   Gio Giu 24, 2010 5:05 pm

IL SILENZIO E L'ASCOLTO

Sì, il silenzio e l'ascolto sono come due amici che condividono la gioia e il dolore, che godono l'uno dell'altro, sinceri e gioviali. Ma come tutte le vere amicizie anche il silenzio e l'ascolto hanno come unico scopo quello di approfondire lo spirito!
Non c'è ascolto senza silenzio, né silenzio senza ascolto!
Si parla molto quando si sta con le persone, ma avete mai provato ad ascoltare soltanto?
Quando dico ascoltare, intendo dire fare silenzio nella vostra mente e sentire ciò che l'altra persona dice, …oltre le parole, i ragionamenti, senza nel frattempo pensare alla replica o giudicare.
Sono sicuro che se vi soffermate a cercare di ricordare quando l'avete fatto l'ultima volta, vi meraviglierete di scoprire che forse, in realtà, non lo ricordate per niente.


Sapete perché?
Perché probabilmente l'ultima volta che avete ascoltato in silenzio, con tutti voi stessi… eravate troppi piccoli, …per la maggior parte di noi la memoria non arriva fin là.


L'ultima volta ascoltavate probabilmente le parole della mamma, o soltanto la guardavate …estasiati da quell'essere, che non giudicavate, al quale non replicavate alcunché, che vi appariva unico, che sentivate come parte di voi stessi… che amavate… senza sapere cosa fosse l'amore!

L'amore, parola magica!
Chissà, forse il sapere amare passa attraverso il silenzio, l'ascolto.
Forse, non c'è bisogno d'imparare!
Forse da bambini eravamo naturalmente capaci di farlo …senza sapere di sapere!

Allora basta tornare bambini per sapere amare!
Sì, basta essere bambini!

Tornate bambini!
In compagnia di due compagni di gioco: il silenzio e l'ascolto.

Giocate con loro e non chiedetevi il perché lo fate.
Ha forse uno scopo il gioco per un bambino?
Gioca soltanto per giocare e gode nel giocare.

Non chiedetevi perché dovete amare.
Ha forse uno scopo amare?
Amate solo per amore!





E voi cosa ne pensate di questo??

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Gio Giu 24, 2010 5:32 pm

Scusa il gioco di parole, ma penso che in realta' non ci avevo mai pensato, non mi ero mai

soffermata a riflettere su questo.

E devo ammettere che hai ragione.

Non si ascolta abbastanza, o almeno non lo faccio io.

Tu dici che bisognerebbe cercare di liberare la propria mente, spazzare via i pensieri, e

cercare di tornare bambini.

Non sara' facile, ma ci voglio provare!!!!


Lisa
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Gio Giu 24, 2010 7:22 pm

Concordo con il ritornare bambini e il liberare la mente.

Forse è vero non si ascolta abbastanza, ma alle volte è preferibile il sentire per gentilezza parole che non ci lasciano nulla... ed è qui che apprezzo il silenzio non solo di chi ascolta, ma anche di chi parla...

mi sa che le mie giornate passate quasi per intero nel silenzio lasciano sempre di più il loro segno

Tornare in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Gio Giu 24, 2010 7:30 pm

spesso sto in silenzio ,,,ho sperimentato durante le cerimonie del tè ,,la forza del silenzio cosciente ,,,in cui tutti insieme ,,,ci si guarda senza parlare e,,,semplicemente chiudendo la radio che abbiamo incorporata e che spesso non riusciamo a spegnere,,,

e questa forza dell'ascolto senza parlare ,,muove profondamente il cuore delle persone,,,superato l'imbarazzo del fatto che quando si sta insieme ,,bisogna per forza dire qualcosa,,,,ci si abitua ,,,ad ascoltare ,,,,,,

il fatto che per ascoltare l'altro dobbiamo smettere di ascoltare noi stessi,,,e questo ,,,è un grande cambiamento,,,,

loooove
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Gio Giu 24, 2010 7:49 pm

ma come fate? Ad ascoltare il silenzio, dico, devo dire che con il passare dgli anni e la casa un pò più vuota, mi piace tanto stare in silenzio, per questo scrivo post lunghissimi
A parte gli scherzi, è vero quello che dice Lisa, ci stiamo abituando a non ascoltare, siamo sommersi di parole, tutti vogliono parlare e farsi ascoltare, la TV è la dimostrazione di quanto dico, avete notato?
Sono diventati tutti esperti di qualsiasi argomento.
Quando sei fuori casa la storia non cambia molto, le persone parlano parlano, una volta era diverso, ora se saluti una che conosci immediatamente comincia a parlare e sei fortunata se ti lascia lo spazio per la replica.
L'ascolto, saper "ben ascoltare" può portare ad aprire la mente a nuove idee, a nuove soluzioni, ad arricchimento della persona, riduce le incomprensioni, induce l'interlocutore ad esprimersi meglio senza timore, spesso stimola la ricerca delle migliori possibilità espressive, anche nei contenuti!
Per esempio, quando scrivo al pc, io mi prendo tutto il tempo che voglio per "ascoltare" i miei pensieri e m'esprimo meglio, più correttamente.
Soprattutto quando s'ascolta ci si mette nei panni "dell'altro" condividendo, per quanto è possibile, le sue sensazioni, è entrare in "empatia" una parolona che oggi si usa spesso......................anche fuori luogo.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Ven Giu 25, 2010 2:16 pm

So di essere un po' OT, ma a proposito di ritornare bambini, mi hanno fatto "quasi" tenerezza le foto di questi uomini, che hanno in mano i destini del mondo eppure....sono stati bambini anche loro...

http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?IDmsezione=10&IDalbum=27497&tipo=FOTOGALLERY
Tornare in alto Andare in basso
lisa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Ven Giu 25, 2010 2:33 pm

Bella idea Grazia!!! Difficile rivedere nei loro sguardi attuali l'incanto che possedevano quando erano bambini,il peso delle responsabilità, la solitudine che infondo possiedono pur essendo attorniati dal mondo intero,la mancanza di leggerezza ? non saprei dare risposte so solo che questa cosa accade e che è molto lontana da questo:


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
namogle
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Sab Giu 26, 2010 12:18 am

MOLTO SPESSO NOTO LE PERSONE PARLARE MA POCHE
VOLTO LE VEDO ASCOLTARE...IL SILENZIO FATTO DI SGUARDI
L'ASCOLTO FATTO LEGGENDO TRA UN SORRISO O UN CIAO
NON E' FACILE MA ESSENDO A CONTATTO CON I RAGAZZI
MI RENDO CONTO CHE NE HANNO SEMPRE DI BISOGNO
LI ASCOLTI IN SILENZIO O GIOCANDO MA A VOLTE A LORO
BASTA SOLO ESSERE GUARDATI.....
QUANDO ENTRIAMO IN OSPEDALE..Lì NON SI SENTE IL NIOSTRO IO MA
LE PAURE CHE I BAMBINI TRASMETTONO NON MI ASCOLTO MA SCOLTO
OGNI SUO SORRISO O PAROLA E POI VEDI LA GIOIA
DI AVERE SUPERATO UN'ALTRO GIORNO DI CONTROLLI
SI CONCORDO CON TE LISA SI DOVREBBE TORNARE BAMBINI
ANCHE PER SUPERARE LE DIFFICOLTA' A VOLTE BASTA POCO ...
ASCOLTARE MA RICORDANDOSI ANCHE CHE A VOLTE
ABBIAMO BISOGNO DI ESSERE ASCOLTATI

COMPLIMENTI BY NAMO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   Sab Giu 26, 2010 4:31 pm

L' equazione ascoltare = amare mi colpisce.

A volte cerchiamo di ascoltare parole d'amore, anche attraverso i silenzi. le attendiamo uscire da quelle labbra che si ostinano a rimanere serrate, per viltà o solo per egoismo, o semplicemente per non-amore...
Ascoltare vuol dire amare, perchè ci aspettiamo, da chi amiamo, di sentire urlare quel messaggio, quella conferma, di cui tanto abbiamo bisogno... essere amati.
Ascoltare vuol dire amare perchè siamo disposti ad ascoltare in silenzio, senza giudicare, solo chi amiamo profondamente.

Ma siamo sicuri che si debba necessariamente tornare alla nostra infanzia per ricordare di aver ascoltato in silenzio...?? eh??
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: il silenzio e l'ascolto   

Tornare in alto Andare in basso
 
il silenzio e l'ascolto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cinque minuti di silenzio
» Il silenzio delle bombe
» [Prova di ascolto]Mini prova del Preampli/ampli cuffie I-Sound A910 Modificato
» pc per ascolto musica liquida
» IL SILENZIO DEL DANUBIO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: