:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La coperta troppo corta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: La coperta troppo corta   Gio Set 09, 2010 3:16 pm

Ormai ci siamo.
Taglia che ti ritaglia, la coperta non basta piu'.
Salti mortali ogni anno per far si' che le cose potessero continuare come prima, ma gli ultimi tagli hanno inferto il colpo decisivo.
Dobbiamo deporre le armi.
O no?

Sto parlando di scuola. Primaria e secondaria di primo grado, come si chiamano ora.
Elementari e medie per farla breve.

Ho bisogno di un vostro parere.

26 insegnanti di sostegno richiesti, 13 gentilmente concessi.

Altri due insegnanti di materie "curriculari", cosi' come le chiamano, in meno quest'anno, piu' i tagli degli anni scorsi, ed e' fatta. Il tempo pieno non c'e' piu'.

Ieri sera siamo usciti dal Consiglio d'Istituto senza aver deciso come potranno essere coperte tutte le ore mancanti, e lunedi' inizia la scuola.

Ho proposto di scrivere una lettera al direttore scolastico regionale e alla ministra che dice che "tutto va bene e non e' vero che ci sono i tagli anzi il tempo pieno e' aumentato", ma non mi hanno dato retta.

Io mi domando se sia giusto continuare a tamponare cosi' come stiamo facendo, anche se le risorse non ci sono piu', e i bidelli si comprano i detersivi con i soldi loro, e noi portiamo oltre al materiale scolastico, la carta igienica.....e mi fermo qui, o far capire ai genitori, la maggior parte dei quali ancora non ha capito, che la situazione ormai e' davvero grave!

Tornare in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Gio Set 09, 2010 4:19 pm

ormai è qualche anno che sono lontana dai problemi della scuola primaria e secondaria ,,,grazie al cielo oserei dire ...

però ricordo un tempo in cui gridavamo ''diritto allo studio'',,,,nei cortei dimenticati ,poi è venuto il tempo dei mille quaderni per una sola materia di 5 insegnanti per due classi per la diminuzione degli allievi
,,il tempo delle corse ai quaderni e diari più cari ,,,era uno sfoggio e non uno dei diritti più importanti degli uomini,,,

dei ragazzi che distruggono le aule ,non sapendo che l'ignoranza rende servi,,,

ora c'è questo periodo difficile ,,,spero che sia un passaggio di una presa di consapevolezza,che lo studio non è scontato ,,,che è una risorsa sociale e personale ,,,

mi auguro che tutto ciò porti ad una visione migliore,,,,


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lisa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Gio Set 09, 2010 8:24 pm

Forse continuare a mettere la testa sotto la sabbia come fanno gli struzzi ha impedito e sta impedendo di capire che cosa stia veramente accadendo,quanto si sia lottato per cercare di portare la cultura laddove l'alternativa (come dice bene Dharma)sarebbe stata quella di continuare ad essere schiavi.

Non va bene niente,forse va bene solo a chi ha ancora la "fortuna"di avere un posto di lavoro e di poter garantire i pagamento delle rette da capogiro (come accade negli asili ad esempio)e poi doversi portare i bicchierini di carta da casa,la carta igienica,i tovaglioli di carta insomma tutti i beni di prima necessità che una volta erano a disposizione di tutti.

Si taglia e troppo forse anche...ma quando si inizierà a cucire????

Quando invece di limitarsi nello spendere i soldi dei contibuenti si inizierà ad incanalarli nella direzione iusta piuttosto che destinarli a festini,escort e quant'altro???
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
namogle
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Gio Set 09, 2010 9:49 pm

bhe è vero che ci sono stati tagli....a volte esagerati
ma forse vado controcorrente in molti casi ci sono tagli
a cose inutili dal mio punto di vista...e spiego il perchè
di media le insegnanti di sostegno veingono inviate
in casi dove ci sono problematiche serie di salute
da noi invece venivano inviate per sostegno a bambini stranieri
non capaci a loro dire di comprendere ma bravissimi a capire
come non fare fatica...la mia non è una polemica contro gli stranieri
sia ben chiaro ....ma un spiegare che si i ragazzi stranieri fanno fatica
ma la soluzione non sta nel mettere a loro singola disposizione
una insegnante e fare ritardare tutta la classe per loro
la soluzione sta in esami di ammissione o metterli in classi dove possano capire
le basi....in classe con luna ci sono tre ragazzi di etnie diverse uno ha il sostegno dalla prima
ma dice di non capire invece capisce e molto bene è solo una comodità
vero tagli di quà e di là ma vi pensate che si pagava un insegnante per i ragazzi che non
facevano religione....quindi a loro disposizione un insegnante solo per un'ora
dico non è un po troppo??allora se non si fa religione...cattolica ma come avviene
si fa lo studio delle religioni penso che anche le minorenze si possano adeguare
i bidelli??bhe io lavoro in fabbrica e garantisco che a volte vorrei fingere di lavorare come certi fanno.....all'asilo erano in 4 per pulire 5 stanze....mi chiedo quanto tempo ci vuole per pulire 1 stanza??
questa è solo la mia opinione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Ven Set 10, 2010 8:24 am

Che dire Namo, la mia esperienza e' completamente diversa.

Sono in Consiglio di Istituto da diversi anni ormai, e ho visto la scuola precipitare verso condizioni indecenti per una qualsiasi societa' che voglia chiamarsi civile.

Tagli indiscriminati alle scuole pubbliche, che avanti cosi' non possono andare, e soldi alle scuole private ( e' di pochi giorni fa la notizia di 800.000 euro alla scuola privata della moglie di un importante ministro per insegnare il dialetto).

Da noi gli insegnanti di sostegno servivano per "sostenere" ragazzini down, o con gravissimi problemi di altro tipo che adesso sono allo sbando, alla faccia dell'integrazione.

Mi fermo qui perche' non vorrei scadere nella polemica.
Tornare in alto Andare in basso
namogle
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Ven Set 10, 2010 3:44 pm

Si Grazia comprendo la tua situazione....
ti dico solo che l'isegnante di sostegno per una bambina
con gravi problematiche non era possibile quindi ha cambiato scuola
invece l'insegnante per bambini con difficoltà scolastica
c'era.....sai credo che cmq le insegnanti debbano
veramente lavorare un po di più....ma sono
convinta che cmq noi genitori non dobbiamo scaricare sulla scuola le nostre problematiche
tipo :lavoro=tempo pieno per i bambini
si fanno delle rinuncie e si seguono o responsabilizzano i propri figli
parlo perchè io ho fatto la scelta di seguirli e non di lavorare
a tempo pieno con molte difficoltà
ma oggi i genitori vedono lavoro e per i figli bhe c'è la sscuola.....
la scuola fa una minima parte dell'educazione dei ragazzi....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   Ven Set 10, 2010 8:57 pm

Namo, gli insegnanti sono persone, quindi non metto in dubbi che ognuno di loro abbia pregi e difetti. Per quanto riguarda le insegnanti di sostengo e' il provveditore che assegna le risrose in base a quante gliene vengono assegnate da Roma, quindi direi che ancora una volta, il "busillis" sta nel manico. (Non ho capito bene la differenza, so solo che gli insegnanti di sostegno hanno una qualifica diversa rispetto ai mediatori culturali che vengono "assegnati" agli alunni non italiani)

Per quanto riguarda i genitori che dovrebbero seguire di piu' i loro figli, parli con una persona che ha avuto la possibilita' e la fortuna di poter lasciare il lavoro per seguire i figli a tempo pieno, ma ripeto, ho avuto la possibilita'.
Non tutti si possono permettere neppure il part- time, a maggior ragione in condizioni di difficolta' economica quale quelle che stiamo purtroppo vivendo ora.
La scuola non si deve sostituire ai genitori, ma ti assicuro che il "tempo pieno", e' un'esperienza educativa che venivano a studiare anche dall'estero, e' molto di piu' che tenere i bambini a scuola 8 ore.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La coperta troppo corta   

Tornare in alto Andare in basso
 
La coperta troppo corta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Jennifer Lopez e qualche problema di troppo
» Coperta patchwork multicolor
» Giromanica troppo scavato.
» La donna che leggeva troppo
» Storie troppo lunghe e troppo corte

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: