:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Nuova scoperta per curarela depressione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 06, 2010 8:33 pm

In questo 3d "L'Oasi" ho fatto caso che le nostre speranze per un futuro migliore riguardano per lo più la cura di malattie.
In questo caso vorrei segnalarvi il seguente articolo

http://www.buonenotizie.it/salute-e-benessere/2010/11/02/depressione-nuova-scoperta-potrebbe-portare-a-una-nuova-cura/

Depressione: nuova scoperta potrebbe portare a una nuova cura

perchè effettivamente la depressione è una malattia subdola ed invalidante, fortunatamente non ne ho mai sofferto, forse m'aiuta il carattere positivo che ho, ma mai avrei pensato che mia figlia ne potesse soffrire, tutto è cominciato al secondo anno d'Università, non mi sembrava possibile che una ragazza sorridente, con molti amici che l'amavano, con ottimi risultati nello studio, una situazione sentimentale da invidiare, insomma una ragazza alla quale la vita stava sorridendo sotto tutti i punti di vista potesse finire nel tunnel della depressione, invece andò proprio così.
Questo è solo per farvi capire che questo problema, anche se ci sembra lontano anni luce da noi e dalla nostra famiglia, al contrario può toccarci molto da vicino, allora l'unica cosa da fare, a prescindere, è saperne un pò di più, come si dice "prevenire è meglio che curare" loooove
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 06, 2010 9:28 pm

ho due amiche che hanno sofferto ,e periodicamente cadono in depressione,,,

non la tristezza che a volte prende tutti ,,ma quell'incapacità di far fronte alla vita ,,su di loro ha lasciato un segno,che a volte traspare ,nelle parole che dicono ,nell'atteggiamento ,anche se non stanno più così male,,,,


io stessa le ho incoraggiate a curarsi ,,,uscirne da soli non sempre si riesce,,,

perchè gettare anni della propria vita ,nell'angoscia ,,,,,

ben vengano le cure ,,il male psicologico a volte è peggio di quello fisico...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Dom Nov 07, 2010 9:56 am

Cara Flilla,

quando la depressione colpisce un familiare, un figlio poi, e' davvero durissima.
Ho l'esperienza di un fratello e una sorella di mia mamma che ne soffrivano, entrambi ne sono stati pesantemene colpiti, ed e'stata davvero dura per tutti e due.

In questo periodo a dir la verita', ho paura di caderci anch'io, ci sono giorni in cui non vedo luce in fondo al tunnel, mi sveglio la mattina con un macigno sul cuore, poi piano piano mi riprendo.
Spero che tua figlia ne sia uscita definitivamente.

Un abbraccio forte
Grazia
Tornare in alto Andare in basso
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Lun Nov 08, 2010 3:20 am

Ciao, sono nuovo del forum!

Anche io vorrei dire la mia!

Ho avuto la depressione per più di vent'anni e so cosa vuol dire. Fortunatamente ho trovato la cura giusta. Grazie ad una psicoterapia cognitivo-comportamentale ho acquisito strumenti e strategie per farvi fronte.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Lun Nov 08, 2010 1:28 pm

Ciao Salvio,

ho visto che hai messo l'indirizzo del tuo blog, poi andro' a visitarlo.

Mi fa piacere che tu sia riuscito ad uscire dal tunnel della depressione, non sempre e' facile riuscirci, ma credo non lo sia stato neanche per te, visto che parli di 20 anni.

Tornare in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Lun Nov 08, 2010 5:30 pm

anch'io son andata a vedere il tuo blog,,,e credo sia molto utile ,,spesso l'approccio alla medicina arriva quando si è dentro il tunnel,,,

sono contenta che tu abbia vinto la tua battaglia,,,

e i messaggi di chi ne è uscito fanno da motore a chei vi è ancora dentro,,,,
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Mar Nov 09, 2010 1:33 am

Grazie ragazzi!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Mar Nov 09, 2010 4:22 pm

Ciao Salvio

Anch'io andrò a dare un'occhiata al tuo blog perchè non s'è mai preparati a sufficienza per fronteggiare un male così terribile.
Come dicevo mia figlia è riuscita ad uscirne allora, ma poi le ricadute sono sempre sull'uscio, pronte ad infilarsi nella sua psiche.
Quello che ho capito, grazie alei che me l'ha raccontato, è che ora sa riconoscerne i sintomi e cerca d'aiutarsi.
I periodi peggiori sono il cambio delle stagioni, in particolare la primavera e l'autunno, ma se la sua vista scorre in maniera "confortevole" il rischio è solo uno sbalzo d'umore, purtroppo due anni fa, il 5/4, morì per un incidente il suo fidanzato ed in quell'occasione ha dovuto far ricorso allo psicologo....................fortunatamente è riuscita ad uscirne dopo un pò di mesi, non guarita, ferita si ma con la volontà diprendere la vita ancora a schiaffi.
Finchè ci sarà questa sua voglia di mettersi in gioco, del resto ha solo 28 anni, penso che la depressione non l'avrà vinta su di lei, io prego perchè ciò accada per tanti anni ancora.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Nov 11, 2010 1:42 am

Come avrete letto nel mio blog un primo passo per uscire dalla depressione, oltre ad essermi sottoposto ad una psicoterapia, è la scoperta dei PAN (pensieri automatici negativi) cioè quando ti dici: "Non ne combino mai una giusta...sono una frana...sono un fallito...ecc..." Anche se questi pensieri sembrano inoqui, effettivamente annullano l'autostima, la distruggono. A volte questi pensieri sono talmente veloci da sentirci male senza sapere neanche il perché. Durante la cura ho imparato ad 'acchiapparli' e a controllarli. Naturalmente tutti abbiamo i PAN solo che il depresso li esalta adottando una specie di filtro dove si tiene in considerazione ciò che è negativo e si lascia fuori tutto ciò che è positivo.

Spero di non avervi annoiato! Ciao!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Nov 11, 2010 12:19 pm

Cara Flilla,

un evento cosi' devastante non l'ha certo aiutata, pero' hai ragione a vigilare perche' non risucceda in futuro.

Salvio,

e' molto interessante questa tesi, ma credo sia necessario lavorarci su, essere molto determinati intendo, e non e' semplice....

P.S. Non ci annoi per nulla, anzi, c'e' molto da imparare....
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Nov 11, 2010 2:22 pm

Flilla, sai, vorrei tanto poter essere utile a tua figlia capisco perfettamente come si sente anche se a me non è mai morto nessuno ma sicuramente la depressione è dietro l'anoglo e non è facile perchè esistono cose ch vanno oltre nooi ma la vita ci sottopone solo (per fare un po' di filosofia) prove che siamo in grado di superare. Se vuoi una mano chiedi, anche io l'ho scomfitta la depressione, ma non con la psicoterapia, con lo shatsu... ad ognuno il suo immagino
a volte però tieni presente che per darsi la spinta verso l'alto è necessario toccare il fondo (fortunatamente non sempre) e poi non dimentichiamoci che, malgrado non la auguriu a nessuno proprio anche la depressione insegna qualcosa...
Tornare in alto Andare in basso
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Nov 11, 2010 6:46 pm

Hai ragione doxy, è una triste realtà ma è così

Citazione :
anche la depressione insegna qualcosa...

non solo a chi n'è o n'è stato affetto (anche se credo che dalla depressione non si guarisce) ma anche a chi gli vive accanto, è ovvio che non mi riferisco alla letteratura che tratta l'argomento, ma per la sensibilità e la fragilità che avvolgono i depressi, ci si scopre all'improvviso più attenti, anche se nei riguardi dei figli lo siano un pò tutti i genitori, ai loro sbalzi d'umore o a qualsiasi latro segno che denoti una qualche sofferenza, nello stesso tempo però ci sentiamo inermi ed inutili perchè, pur volendoli aiutare, non sappiamo come ed, anzi, il nostro voler essere troppo presenti gli fa ancora più male, nel senso che li fa soffrire nel leggere la nostra sofferenza sto pensando..
Insomma è un vero e proprio casino nuoooo daiii
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Ven Nov 12, 2010 2:40 pm

Intendevo che insegna qualcosa una volta che è passata.

Flilla, ti contraddico eprò, se mi permetti. Dalla depressione SI GUARISCE e si guarisce davvero. Quello che non passa mia è la (così la chiamo io) sensibilità del fianco scoperto.
Tutta la vita si sarà sensibilissimi, come in una vecchia ferita, ai cambi di tempo, a quando arriva la pioggia e diciamo che tendenzialmente si è un pochino compromessi come difese.
Ma ciò non significa che non si sia guariti.

Quello che penso è che un guerriero che vince la propria battaglia non necessariamente ne esce indenne. Ma ne esce.

Cito in merito Kevin Spacey nel film "The big Kahuna" Lui dice

"Certe volte ti devi tagliar via le gambe epr sfuggire alla trappole della vita" Mi pare che l'esempio calzi...

Tornare in alto Andare in basso
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Ven Nov 12, 2010 8:30 pm

Doxy_Clar ha scritto:
Intendevo che insegna qualcosa una volta che è passata.

Flilla, ti contraddico eprò, se mi permetti. Dalla depressione SI GUARISCE e si guarisce davvero. Quello che non passa mia è la (così la chiamo io) sensibilità del fianco scoperto.
Tutta la vita si sarà sensibilissimi, come in una vecchia ferita, ai cambi di tempo, a quando arriva la pioggia e diciamo che tendenzialmente si è un pochino compromessi come difese.
Ma ciò non significa che non si sia guariti.

Quello che penso è che un guerriero che vince la propria battaglia non necessariamente ne esce indenne. Ma ne esce.

Cito in merito Kevin Spacey nel film "The big Kahuna" Lui dice

"Certe volte ti devi tagliar via le gambe epr sfuggire alla trappole della vita" Mi pare che l'esempio calzi...

magari non sono riuscita a farmi capire imbarazzo..
anch'io intendevo quello che dici tu, cioè che, dopo la depressione, rimane il fianco scoperto alle avversità della vita.
La stessa sensibilità che rimane è quella che t'avverte, aiutandoti, quando s'avvicina il pericolo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 13, 2010 5:54 pm

Tornare in alto Andare in basso
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 13, 2010 7:50 pm

Son d'accordo che dalla depressione si guarisce anche se non è facile.

Flilla,

tua figlia cosa si dice nel dialogo interiore? Sarebbe utile che tua figlia tenga un diario dei PAN (pensieri automatici negativi) per i seguenti motivi:

* Scrive nero su bianco, quindi la depressione viene chiaramente identificata e non sembra più un alone misterioso che la circonda.
* Una volta scritti i PAN può, col tempo, contrastarli.
* Può monitorare l'intensità dell'ansia e se è legata sempre agli pensieri.
* Esprime le proprie emozioni e ciò è davvero liberatorio, il peso diventa più leggero.

Prova a proporglielo se non lo tiene già.


Doxy_Clar,
E' vero si è più sensibili dopo la depressione. Si è più soggetti a ricadute di tanto in tanto. Grazie agli strumenti che ho acquisito però riesco ad attutire il colpo di eventuali ricadute.

Elettra,
L'articolo da te citato era davvero interessante! Un articolo simile, o meglio un video l'ho postato sul mio blog qualche giorno fa.

http://aldiladelladepressione.blogspot.com/2010/11/depressione-e-farmaci-video-shock.html

Ciao a tutte!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 13, 2010 7:55 pm

non entro in merito all'aspetto medico ,perchè la depressione è una malattia a tutti gli effetti e non un atteggiamento ,,

ma la domanda è perchè le malattie insorgono,,,

il raffreddore lo sappiamo ,anche un'ulcera forse ,,,ma la depressione ,dilagante o l'ansia ,,,e non ne parlo per sentito dire ,ma sperimentata sulla pelle,,,

perchè arriva?forse come diceva un maestro,ogni testa è un mondo,,,nel senso che ognuno di noi è un universo differente dagli altri ,,,

ma tutti insieme recepiamo delle sensazionei dall'esterno,dei messaggi e sembra che non siano positivi!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Sab Nov 20, 2010 8:41 pm

Bello questo thread...tanta sensibilità sgorga dalle vostre parole...toccanti.
La depressione è il male del secolo, la competitività, lo stress di dover arrivare a tutti i costi, ci portano a fare continuamente il bilancio della nostra vita e il fallimento è sempre alle porte anche per una banale delusione amorosa...
La società è sempre pronta a indicarti, a giudicarti e se non sei al top...sei fuori dal gioco, sei out...
e l'emarginazione è dura per chi non ha sufficiente autostima, per chi non è fortemente motivato, per chi ancora non comprende che l'importante è seguire la strada che abbiamo scelto, senza farci influenzare dai giudizi degli altri...
Tornare in alto Andare in basso
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Dom Nov 21, 2010 7:06 pm

dharma ha scritto:
non entro in merito all'aspetto medico ,perchè la depressione è una malattia a tutti gli effetti e non un atteggiamento ,,

ma la domanda è perchè le malattie insorgono,,,

il raffreddore lo sappiamo ,anche un'ulcera forse ,,,ma la depressione ,dilagante o l'ansia ,,,e non ne parlo per sentito dire ,ma sperimentata sulla pelle,,,

perchè arriva?forse come diceva un maestro,ogni testa è un mondo,,,nel senso che ognuno di noi è un universo differente dagli altri ,,,

ma tutti insieme recepiamo delle sensazionei dall'esterno,dei messaggi e sembra che non siano positivi!!!
non vorrei sbagliare, nel caso Salvio potrà correggermi, alla base della depressione c'è la mancanza di una sostanza nel cervello, forse è una corbelleria, ma credo d'averlo letto da qualche parte sto pensando..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Lun Nov 22, 2010 1:37 am

Sì a volte la causa della depressione può essere fisiologica: mancanza di serotonina (neurotramettitore) ma anche problemi alla tiroide, ecc...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Dic 02, 2010 8:20 pm

Grazie e scusa se arrivo solo ora a leggere il tuo post imbarazzo..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
flilla
Scrittore eccelso!!!
Scrittore eccelso!!!
avatar


MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Gio Dic 02, 2010 8:27 pm

Un'altra buona notizia per chi soffre di depressione, scusate se mi ripeto su questo problema ma, penso, che essendo molto diffuso più se ne sa e meglio è imbarazzo..

Scacco alla depressione con i nuovi farmaci mirati

Una ricerca pubblicata su Nature Medicine apre la strada a una nuova generazione di farmaci antidepressivi, mirati e con pochi effetti collaterali. Un gruppo di ricercatori canadesi ha infatti sintetizzato una proteina efficace nel contrastare i sintomi della depressione. La depressione è un male che colpisce sempre più persone, in Italia e nel mondo e che non fa distinzione di sesso, razza o età. Sono moltissimi i farmaci che trattano questo complesso disturbo, ma purtroppo sono tanti anche gli effetti collaterali lamentati dai pazienti. Inoltre i più diffusi antidepressivi non sono efficaci su tutti i soggetti allo stesso modo, anche perché la “riposta” del nostro cervello ai farmaci richiede almeno due-tre settimane dall’inizio della terapia.............................

http://www.buonenotizie.it/salute-e-benessere/2010/12/02/scacco-alla-depressione-con-i-nuovi-farmaci-mirati/

--------------------------------

Speriamo bene loooove
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Salvio
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Interessante!   Dom Dic 05, 2010 2:22 am

Mmmmh sto pensando.. interessante!!! Ho postato qualcosa di simile nel mio blog!
http://aldiladelladepressione.blogspot.com/2010/10/linterruttore-della-depressione.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   Dom Dic 05, 2010 10:11 am

Eh si' Flilla, piu' se ne sa meglio e', hai fatto benissimo a postare, e un grazie anche a

Salvio! vittoriaaaa!!
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Nuova scoperta per curarela depressione   

Tornare in alto Andare in basso
 
Nuova scoperta per curarela depressione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Clamorosa scoperta nell' affresco di Giotto
» Immagini dalla Nuova Inghilterra! 2
» NUOVA SIGLA
» La nuova Cella
» Luci e ombre della nuova legge sulla sperimentazione animale

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: L'oasi-
Andare verso: