:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 L'altruismo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 1:48 am

Non so dove è finito il mio post per salutarti Luigi...ma mi è scomparso...ora sotto il naso:-)
Non so se ti ho salutato..ma complimentoni davvero...spero che starai con noi a parlaci delle tue esperienze in merito..sarebbe davvero interessante cosa vede in quel contesto ed in quella circostanza...i bambini...come stanno..si sentono meglio?
Io penso che il sorriso e la gioia guariscono alla grande..prendersi cura di chi è malato, non solo con il necessario "pratico", ma anche con le parole..i sentimenti..la gioia...farli ritornare con il pensiero alle cose belle della loro vita..spronandoli a lottare la malattia per ritornarci...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
luigi1810
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 2:21 am

si a volte e dura i bambini a volte sono i più difficili a volte sono parecchio diffidenti ma quando riesci a strappare un sorriso ti senti al settimo cielo ma se trovi una persona che non ti considera ti senti a terra non sempre e facile ma io e la mia collega abbiamo trovato in ospedale un bambino sordo il suo sorriso mi ha illuminato la settimana sembravo un idiota avevo sempre il sorriso tutto il giorno credo di non aver sorriso cosi tanto da tanto tempo sai a volte e molto più facile amare la gente anche se ti stanno sulle scatole
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 1:27 pm

Come fai ad amare quelli "che ti stanno sulle scatole", è un conflitto concettuale, spiegami. eh??
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 3:25 pm

luigi1810 ha scritto:
si a volte e dura i bambini a volte sono i più difficili a volte sono parecchio diffidenti ma quando riesci a strappare un sorriso ti senti al settimo cielo ma se trovi una persona che non ti considera ti senti a terra non sempre e facile ma io e la mia collega abbiamo trovato in ospedale un bambino sordo il suo sorriso mi ha illuminato la settimana sembravo un idiota avevo sempre il sorriso tutto il giorno credo di non aver sorriso cosi tanto da tanto tempo sai a volte e molto più facile amare la gente anche se ti stanno sulle scatole
...già...
sei in equilibrio con quel sorriso.e nulla ti turba...altro che idiota..bello anche quando parli dell'illusione del tempo, passato e futuro..ma sai che vivere l'Adesso è lo stato degli illuminati?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
shining
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 3:46 pm

luigi1810 ha scritto:
si a volte e dura i bambini a volte sono i più difficili a volte sono parecchio diffidenti ma quando riesci a strappare un sorriso ti senti al settimo cielo ma se trovi una persona che non ti considera ti senti a terra non sempre e facile ma io e la mia collega abbiamo trovato in ospedale un bambino sordo il suo sorriso mi ha illuminato la settimana sembravo un idiota avevo sempre il sorriso tutto il giorno credo di non aver sorriso cosi tanto da tanto tempo sai a volte e molto più facile amare la gente anche se ti stanno sulle scatole

e quel sorriso ripaga da tanta diffidenza!!..

E' facile amare "i buoni", sono capaci tutti; solo pochi eletti conoscono l'Amore senza condizioni, senza se... e senza ma...

Serenità
Laura
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 4:24 pm

shining ha scritto:
luigi1810 ha scritto:
si a volte e dura i bambini a volte sono i più difficili a volte sono parecchio diffidenti ma quando riesci a strappare un sorriso ti senti al settimo cielo ma se trovi una persona che non ti considera ti senti a terra non sempre e facile ma io e la mia collega abbiamo trovato in ospedale un bambino sordo il suo sorriso mi ha illuminato la settimana sembravo un idiota avevo sempre il sorriso tutto il giorno credo di non aver sorriso cosi tanto da tanto tempo sai a volte e molto più facile amare la gente anche se ti stanno sulle scatole

e quel sorriso ripaga da tanta diffidenza!!..

E' facile amare "i buoni", sono capaci tutti; solo pochi eletti conoscono l'Amore senza condizioni, senza se... e senza ma...

Serenità
Laura
Grazie Laura...L'Amore non vive la separazione tra buono e cattivo, E' a prescindere da ciò che è fuori..ed il fuori si conforma ad esso...perciò chi è nell'Amore come il nostro Amico Luigi, è nella Gioia di condividere con gli altri...
Un esempio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 5:03 pm

shining ha scritto:
E' facile amare "i buoni", sono capaci tutti; solo pochi eletti conoscono l'Amore senza condizioni, senza se... e senza ma...

Serenità
Laura

Hai sentito Luigi? Amare i buoni (i bambini) è facile, dice shining, potresti sempre odiarli e amare gli ergastolani, chissà se quelli sorridono?

Spero inoltre che gli zingari trovino finalmente pace in dimora fissa.



Ultima modifica di Lucy il Mer Nov 23, 2011 9:40 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
luigi1810
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 7:38 pm

forse perchè n quelli che ti stanno sulle scatole io ci vedo un pò di me stesso e penso si e duro ma comprendo il loro punto di vista ha volte sto anc'io sulle scatole a qualcuno
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 9:34 pm

Sai perchè rido? Perchè chi più odia più dice di amare tutti. E un classico da manuale, e non mi riferisco a te.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
luigi1810
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 10:10 pm

odio e amore sono due facce della stessa medaglia sono entrambi sentimenti molto potenti ma io preferisco amare che odiare e sono ottimista ma non e che se li capisco condivida il loro modo di pensare tanto per la legge del karma tutti i nodi vengono al pettine
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Mer Nov 23, 2011 11:45 pm

Sono contenta Luigi, perché hai usato la condizione "preferisco", sottolineando che la medaglia del cuore ha pure due facce, ciò che molti negano ostentando a parole l'amore universale, ma odiando tutti a fatti.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 11:12 am

luigi1810 ha scritto:
odio e amore sono due facce della stessa medaglia sono entrambi sentimenti molto potenti ma io preferisco amare che odiare e sono ottimista ma non e che se li capisco condivida il loro modo di pensare tanto per la legge del karma tutti i nodi vengono al pettine

Facce della stessa medaglia?
Non vedi che tutto nella vita è così? anche tu?
I nodi vengono al pettine anche per te sai?
Il Karma, non deve essere una legge del taglione, un regolamento di conti stile mafia che vale solo per gli altri, ma riguarda soprattutto i propri...
Ti faccio un esempio:
Quest'estate sono stata contattata da un centro di igiene mentale, dove come volontaria, ho fatto da referente per un corso di pittura creativa, affiancata da esperti del settore, per strutturarlo.
Sono stata entusiasta della cosa..e soprattutto vedevo (credevo io...) come era sanatorio il corso per i degenti..sai ho sempre pensato che chi avesse problemi seri psicologici, in realtà le loro patologie non erano altro che la manifestazione delle ferite inferte al loro "bambino interiore"...ma non mi prolungo in merito..Il fatto più importante che desidero evidenziare è che mi sono accorta di quanto c'era di attaccamento da parte mia in questa cosa..ho una tendenza eccessiva al materno, sono materna nelle mie relazioni con il prossimo..dono eccessivamente, abbraccio e voglio curare quel bambino anche se non ho i mezzi per farlo..e c'è così il rischio di prosciugare tutte le mie risorse...Ecco il mio Karma in squilibrio, per quanto possa sembrare positivo, è deleterio per me e non porta nessun giovamento a loro, che si adagiano e creano un rapporto pericolosissimo di dipendenza psicotica che li porta diritti in un vicolo cieco... Quando ho capito questo, sai che è successo che il centro ha chiuso per mancanza di fondi ed il progetto si è spostato sulla regione Puglia? curioso no? io non potevo fare tanti kilomentri per continuare il progetto... da questa causa karmica risolta, anche altre dipendenze emotive che mi assorbivano eccessivamente senza ricambio si sono risolte..quelli come dici tu che ti stanno sulle scatole, in realtà ti mostrano qualcosa di te nel bene come nel male..se comprendi quanto sono utili per te, arrivi persino a benedirli...


Ultima modifica di Sara68 il Gio Nov 24, 2011 11:50 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 11:26 am

luigi1810 ha scritto:
niente di interessante adesso sto leggendo un libro "il potere del credere e la gioia di amare "bellissimo
E' quello scritto da Amadeus Voldben?
http://www.lafeltrinelli.it/products/9788827200407/La_potenza_del_credere_e_la_gioia_d'amare/Amadeus_Voldben.html
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 12:42 pm

Sono desolata per quei poveri pazienti, che a causa del bilanciamento del tuo karma hanno perso pure il centro d'igiene mentale, ma forse è stato meglio che peggio.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
shining
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 4:12 pm

Sara68 ha scritto:
luigi1810 ha scritto:
odio e amore sono due facce della stessa medaglia sono entrambi sentimenti molto potenti ma io preferisco amare che odiare e sono ottimista ma non e che se li capisco condivida il loro modo di pensare tanto per la legge del karma tutti i nodi vengono al pettine

Facce della stessa medaglia?
Non vedi che tutto nella vita è così? anche tu?
I nodi vengono al pettine anche per te sai?
Il Karma, non deve essere una legge del taglione, un regolamento di conti stile mafia che vale solo per gli altri, ma riguarda soprattutto i propri...
Ti faccio un esempio:
Quest'estate sono stata contattata da un centro di igiene mentale, dove come volontaria, ho fatto da referente per un corso di pittura creativa, affiancata da esperti del settore, per strutturarlo.
Sono stata entusiasta della cosa..e soprattutto vedevo (credevo io...) come era sanatorio il corso per i degenti..sai ho sempre pensato che chi avesse problemi seri psicologici, in realtà le loro patologie non erano altro che la manifestazione delle ferite inferte al loro "bambino interiore"...ma non mi prolungo in merito..Il fatto più importante che desidero evidenziare è che mi sono accorta di quanto c'era di attaccamento da parte mia in questa cosa..ho una tendenza eccessiva al materno, sono materna nelle mie relazioni con il prossimo..dono eccessivamente, abbraccio e voglio curare quel bambino anche se non ho i mezzi per farlo..e c'è così il rischio di prosciugare tutte le mie risorse...Ecco il mio Karma in squilibrio, per quanto possa sembrare positivo, è deleterio per me e non porta nessun giovamento a loro, che si adagiano e creano un rapporto pericolosissimo di dipendenza psicotica che li porta diritti in un vicolo cieco... Quando ho capito questo, sai che è successo che il centro ha chiuso per mancanza di fondi ed il progetto si è spostato sulla regione Puglia? curioso no? io non potevo fare tanti kilomentri per continuare il progetto... da questa causa karmica risolta, anche altre dipendenze emotive che mi assorbivano eccessivamente senza ricambio si sono risolte..quelli come dici tu che ti stanno sulle scatole, in realtà ti mostrano qualcosa di te nel bene come nel male..se comprendi quanto sono utili per te, arrivi persino a benedirli...

E' davvero difficile operare senza farsi coinvolgere emotivamente: si crea un'aspettativa per sè e per gli altri che, paradossalmente, è dannosa in virtù proprio della dipendenza di cui parli.
ed è capitato anche a me: volevo rendermi disponibile nei confronti della figlia disabile di un'amica, ma questo stava diventando estremamente pericoloso per la ragazza che scansava amicizie con persone della sua età, e dannoso per me perchè non avrebbe comunque compensato il vuoto che cercavo di colmare.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 5:10 pm

l'aspettativa nell'Amore, è solo la chiusura verso il sentimento stesso.
Quando ti poni delle aspettative su una persona che ami, spesso verrai deluso, se amerai senza nessuna aspettativa sarai totale nel sentimento. Non avrai confinato a regole l'amore ,ma avrai permesso all'amore di esistere in te...


Non so chi l'ha scritta..ma mi è piaciuta molto..ed è davvero difficile..ma non impossibile, se si ha l'umiltà di imparare dai propri errori guardando dentro il proprio vuoto...si arriva a benedire quello e pure chi te lo ha provocato, se tale esperienza ti porterà ad Amare così, mia Amica...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 5:17 pm

L'aiuto terapeutico è compito di professionisti, i profani lo confondono con l'amore o la pietà, un approccio sbagliato, che spesso deriva dai loro bisogni reconditi più che da quelli dell'aiutato, traducendosi in crisi di vario tipo quando si accorgono di perdere energia senza ritorni dal soggetto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
luigi1810
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 10:00 pm

a volte ognuno di noi deve fare una scelta sia nel bene che nel male da parte mia ho fatto una scelta di cui non mi pentiro mai,mi sono licenziato in tronco propio nel periodo di questa crisi ho dovuto abbandonare il volontariato di soccorritore 118 perche ero innamorato di una ragazza che stava con un altro e li vedevo felici ogni volta che facevo servizio insieme dopo ero cosi triste che mi mettevo a piangere e la prima volta che lo dico a qualcuno pensavo che non vedendola più avrei finito per dimenticarla ma e sempre nella parte più profonda del mio essere. adesso sono più sereno ho nuovi amici e nuove possibilità davanti a me,e credo che tutto debba succedere ma mai per caso anche perché ho saputo che la ditta per cui lavoravo a chiuso i battenti lasciando a casa una 20na di persone ho sono stato fortunato ho era destino ognuno di noi crea il propio destino credete e amate senza riserve ma non fatevi mai sopraffare dagli altri esistono persone che ti rubano l'energia vitale in molti modi facendovi sentire inferiori o facendovi sentire in colpa o pretendendo da voi amore ma senza darvi nulla in cambio credete in voi,e vedrete che chi dona con il cuore avrà anche se non immediatamente un ritorno ciao a tutti voi che leggete queste mie riflessioni
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
shining
Penna esperta
Penna esperta
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Gio Nov 24, 2011 10:33 pm

luigi1810 ha scritto:
a volte ognuno di noi deve fare una scelta sia nel bene che nel male da parte mia ho fatto una scelta di cui non mi pentiro mai,mi sono licenziato in tronco propio nel periodo di questa crisi ho dovuto abbandonare il volontariato di soccorritore 118 perche ero innamorato di una ragazza che stava con un altro e li vedevo felici ogni volta che facevo servizio insieme dopo ero cosi triste che mi mettevo a piangere e la prima volta che lo dico a qualcuno pensavo che non vedendola più avrei finito per dimenticarla ma e sempre nella parte più profonda del mio essere. adesso sono più sereno ho nuovi amici e nuove possibilità davanti a me,e credo che tutto debba succedere ma mai per caso anche perché ho saputo che la ditta per cui lavoravo a chiuso i battenti lasciando a casa una 20na di persone ho sono stato fortunato ho era destino ognuno di noi crea il propio destino credete e amate senza riserve ma non fatevi mai sopraffare dagli altri esistono persone che ti rubano l'energia vitale in molti modi facendovi sentire inferiori o facendovi sentire in colpa o pretendendo da voi amore ma senza darvi nulla in cambio credete in voi,e vedrete che chi dona con il cuore avrà anche se non immediatamente un ritorno ciao a tutti voi che leggete queste mie riflessioni

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sara68
Scrittore
Scrittore
avatar


MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Ven Nov 25, 2011 4:05 pm

luigi1810 ha scritto:
a volte ognuno di noi deve fare una scelta sia nel bene che nel male da parte mia ho fatto una scelta di cui non mi pentiro mai,mi sono licenziato in tronco propio nel periodo di questa crisi ho dovuto abbandonare il volontariato di soccorritore 118 perche ero innamorato di una ragazza che stava con un altro e li vedevo felici ogni volta che facevo servizio insieme dopo ero cosi triste che mi mettevo a piangere e la prima volta che lo dico a qualcuno pensavo che non vedendola più avrei finito per dimenticarla ma e sempre nella parte più profonda del mio essere. adesso sono più sereno ho nuovi amici e nuove possibilità davanti a me,e credo che tutto debba succedere ma mai per caso anche perché ho saputo che la ditta per cui lavoravo a chiuso i battenti lasciando a casa una 20na di persone ho sono stato fortunato ho era destino ognuno di noi crea il propio destino credete e amate senza riserve ma non fatevi mai sopraffare dagli altri esistono persone che ti rubano l'energia vitale in molti modi facendovi sentire inferiori o facendovi sentire in colpa o pretendendo da voi amore ma senza darvi nulla in cambio credete in voi,e vedrete che chi dona con il cuore avrà anche se non immediatamente un ritorno ciao a tutti voi che leggete queste mie riflessioni
Concordo con le tua scelta di coraggio che si addice solo ai Guerrieri...quelli veri che seguono la via del Cuore con semplicità e senza congetture mentali che schiavizzano ed annichiliscono l' Essere.
Ma la parte in rosso che ho sottolineato, mi sa di resistenza da parte tua e quindi di sottile paura che si annida ancora nel tuo essere...
Se ami senza riserve il Tutto, nulla di tutto ciò che è in rosso può accaderti..
La riserva in se è resistenza, paura...muro...e si sa che contro i muri ci si fa male...conosci le arti marziali?
seguono la stessa filosofia.
...chi ha indici pregiudizievoli verso gli altri, non crede veramente in se stesso ed è condannato alla stessa sorte che riserva per gli altri..
L'Universo, il Karma, Dio o chiamalo come vuoi, ti risponde sempre dopo che tu hai parlato.
Mai prima.
Ovviamente non è a me che ne devi rispondere, ma a te stesso..sono meccanismi questi che meglio non mettere in mostra o "confessarli" a qualcuno...non serve..solo a te serve sapere il tuo lato di debolezza ed a nessun altro.
Quando non ne avrai più, vedrai permettere tutto e nulla ti tocca..la tua vera invulnerabilità dell'Essere..con i muri, che siano gli altri o tu ad alzarli, non fa differenza...ci si fa sempre male se ci si coinvolge emotivamente..ma se lasci fluire la tua energia, raccoglierai quel che ti necessita e non ne donerai più a ciò che "ti sta sulle scatole"...l'Essere è SEMPRE FELICE E NULLA LO TURBA FUORI; PERCHE' IL FUORI NON LO DETIENE.
e chi te lo dice ne ha parecchi di bernoccoli sulla testa...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Lucy
Penna esperta
Penna esperta



MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   Ven Nov 25, 2011 5:09 pm

Così parlò Zaratustra.

Non farci caso Luigi, sii quello che sei.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: L'altruismo   

Tornare in alto Andare in basso
 
L'altruismo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Il Gene dell'Altruismo

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: L'oasi-
Andare verso: