:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Casalinga ....che rottura!!

Andare in basso 
AutoreMessaggio
valerialuna19
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Casalinga ....che rottura!!   Mer Ott 03, 2012 1:24 pm

Buongiorno a tutti amici...

oggi vorrei sottoporvi un quesito che mi gira nella testa da molto. Perchè quando una donna fa di mestiere la casalinga non è valutata come qualunque altra donna che fa un lavoro diverso? Ma avete mai pensato quanto si sbatte per la propria famiglia una casalinga? Porta i figli a scuola, sistema casa, lava, stira, cucina, va a far la spesa, fa fare i compiti ai bambini e li porta avanti ed indietro da vari sports o hobbies. Per non parlare di quelle che hanno un parente invalido in casa che devono fare tutto da sole. E quel che è peggio non hanno mai un attimo per sè e nessuna soddisfazione personale. Se stanno male sono in pista lo stesso.
Io vorrei tanto che non si denigri più queste donne che si donano anima e corpo alla propria famiglia. E' un grande atto d'amore il loro. Cerchiamo di comprenderle di più e di rispettarle di più. Io credo che il lavoro della casalinga sia il lavoro più difficile del mondo. Sono stanca di sentire che se una donna fa la casalinga non fa un tubo tutto il giorno. Sfido chiunque a fare cambio con loro, non resisteremmo nemmeno una settimana.

Valeria
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: Casalinga ....che rottura!!   Mer Ott 03, 2012 4:58 pm

Valeria luna dici cose verissime!
Una casalinga lavora moltissimo e GRATIS!
Sembra che il suo lavoro non basti mai e nessuno pensa a quanto denaro fa risparmiare chi lavora in casa.
Se dovessimo pagare la donna di pulizie, chi cucina per noi, chi si occupa dei bambini o di qualche parente malato, chi ci va a fare la spesa, chi paga le bollette, etc etc…… quanto ci costerebbe?
Eppure nessuno vuole riconoscere tutto questo lavoro sommerso.
Il grosso problema è che non si riportano soldi a casa e per consuetudine è diventato un lavoro dovuto. Invece non è così, bisognerebbe davvero fare una rivoluzione e costringere chi beneficia di tutti questi servigi a PAGARE!!!.

Ho svolto per una decina di anni questo lavoro ( con bambini e senza nessuno aiuto), mi sono occupata di tutto eppure niente: pochi riconoscimenti, nessun contributo, solo dipendenza.
Ora sto dall’altra parte , il mio lavoro è semplicemente RADDOPPIATO e cosa assurda non sono nemmeno indipendente ( bisogna aiutare i figli grandi a costruirsi un futuro…..quale ormai non si sa più).
Ora svolgo molte delle stesse mansioni di prima, più una quantità enorme di quelle nuove e se non fosse che mi è arrivata una grazia dal cielo, perché proprio nel momento in cui ho cominciato a lavorare ho trovato qualcuno (la mia mamma, ma non si sa fino a quando…prima non è stato possibile) mi prepara un piatto caldo, penso che non rinuncerei a mangiare.
Facile a dirsi, ma come si fa se non sei sola?
Continuo a correre lavorando i doppio, ma non ho il doppio stipendio!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: Casalinga ....che rottura!!   Dom Ott 07, 2012 2:50 pm

CARE DONNE, ORMAI E' UN DISCORSO DISCRIMINATORIO DI SEMPRE....
DA SECOLI MI SENTO CHIEDERE E GUARDARE INORRIDITI:
CHE LAVORO FAI???? IO, LA CASALINGA, LE DONNE MI GUARDANO INORRIDITE, OVVIAMENTE QUERLLE CHE LAVORANO E MAGARI SONO TIPICHE DONNE DI CARRIERA, I MASCHIETTI INVECE NO, PARE CHE APPREZZINO ANCORA QUELLE *COME NOI*....
GIA' MA A PAROLE E MAI A FATTI....
QUANDO PER CASO POI *T'INGABBI* CON UNO DI LORO RIEMERGE L'UOMO AUTORITARIO, QUELLO DISCRIMINATORIO, E SCUSATE LO SFOGO AMARO MA A ME E' ACCADUTO, PRIMA APPOGGIAVA APPIENO IL MIO RUOLO ANZI DICEVA CHE UNA DONNA IN CASA RENDE MEGLIO E SI OCCUPA MEGLIO ANCHE DEI FIGLI, PALLE!!!! DICEVO QUANDO TI ACCASI CON UNO DI LORO RIEMERGE IL LORO EGO PERSONALE AL PRIMO SCREZIO.... PARASSITA, MANTENUTA, ECCCCC.... NO COMMENT.... IL MIO MATRIMONIO E' STATO TALMENTE UMILIANTE CHE ALLA FINE MI SONO CHIESTA: MA IO CHE RUOLO HO AVUTO PER QUEST'UOMO, MI HA MAI DAVVERO APPREZZATA COME DONNA???? PER QUALE MOTIVO MI HA SPOSATA???? PER CALPESTARE LA MIA DIGNITA????
UNO MI DIRA' BEH POTEVI DIMODSTRARGLI IL TUO VALORE ANDANDO A LAVORARE....
EH NO, IO SAPEVO QUANTO VALEVO E NON DOVEVO DIMOSTRARE PROPRIO NIENTE A NESSUNO....
VABBE' DISCORSO COMPLESSO CONCUSO AMARAMENTE CON UN DIVORZIO CHE SI STA TRASCINANDO DA DIVERSI ANNI, QUASI 7 ORMAI MA SIAMO AL CAPOLINEA, SPERIAMO....
PENSO CHE NON S'IMPARA MAI A CONOSCERE BENE UNA PERSONA MA IMPARI A CONOSCERLA DAVVERO SOLO QUANDO ORMAI IL RAPPORTO E' TERMINATO ED E' DAVVERO AMARA LA SORPRESA.... deli
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
valerialuna19
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: Casalinga ....che rottura!!   Mar Ott 09, 2012 1:13 pm

Cara Deli...

io ho sempre lavorato in una pasticceria come commessa e quando ho conosciuto mio marito lui si lamentava dei miei orari assurdi e delle feste comandate ove io ho sempre lavorato. Sono rimasta incinta e ho dovuto mettermi in maternità anticipata. Ho partorito e quando ho chiesto di poter tornare al lavoro al mio capo mi ha detto no perchè avrei dovuto fare gli stessi orari di prima e con un piccolino a cui badare per me diventava difficile. Mio marito mi convince a lasciare il lavoro dicendomi che così avrei seguito meglio il mio bimbo e la casa. Mi licenzio. Dopo 7 anni che lavoro a casa (nel frattempo scrivo favole per bambini) mio marito vorrebbe che tornassi al lavoro ma ormai il mio treno è passato e ora che federico è un pò più grande è anche più difficile organizzarsi. Chi trovo per portarlo a scuola, a pianoforte, al coro....Chi lo segue nei compiti e lo fa studiare? Io sempre io....se andassi a lavorare avrei un figlio sempre solo e un padre sempre all'estero a lavorare. Che razza di famiglia avrei?
Quindi diamo un grande abbraccio a tutte le casalinghe che sono il vero motore del mondo e di tutte le nostre splendide famiglie!!!! Valeria
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Casalinga ....che rottura!!   

Torna in alto Andare in basso
 
Casalinga ....che rottura!!
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Rottura a fatina finita
» Le rotture di cazzo.
» tensione lame traforo
» Paul Gauguin: rovina, creatività, rottura, evasione e rinascita
» Rottura braccio Big Jim: SI PUO' FAAAREEE!!!!(TUTORIAL)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Benvenuti :: Saluti quotidiani-
Andare verso: