:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 il respiro della tigre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: il respiro della tigre   Ven Ott 19, 2012 12:11 pm

Qualche volta mi rendo conto di essere polemico
poco adatto a vivere in un mondo che disconosco sempre di più...
eppure è un mondo in cui vivere,interagire progredire se possibile
un mondo che dona curiosità e possibilità infinite
in cui tutti e dico proprio tutti avrebbero possibilità
di dare spazio alla fantasia, alla creatività, al proprio punto di vista...
ed invece mi accorgo sempre più di vivere in un mondo incanalato in un binario
dove siamo costretti a camminare sia fisicamente che mentalmente
ed anche i nostri passi sono telecomandati da altri...
e quindi è plausibile e direi profondamente giusto
che ogni tanto il mio respiro diventa un ruggito...
perchè è quel ruggito che mi fa sentire vivo.

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nonhonessuno
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Ven Ott 19, 2012 3:07 pm


tieni duro..verranno tempi migliori ...per tutti... (almeno spero )

Un lampeggio..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Ven Ott 19, 2012 10:16 pm

scusa.. capisco le tue buone intenzioni...
ma questo è l'atteggiamento che io accetto di meno...
stringere i denti, tener duro,subire...
no non accetto questo atteggiamento...
la mia è un alzare la voce prima su me stesso...
ma vado avanti in una direzione precisa...
e combatto per andarci, mi ribello, non accetto...
e vediamo dove questo mi porterà....

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nonhonessuno
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Ven Ott 19, 2012 11:18 pm

bene allora per me vale il motto io speriamo che me la cavo .. perdona ma sto scrivendo con questo schifo di iphone e co un dito schiaccio tre tasti...
buona fortuna dam dam ciao
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Mer Ott 24, 2012 11:33 pm

Nonostante il mio ruggito interno possa essere violento, devo ammettere che ci sono momenti della vita, dove non riesci andare da nessuna parte e continui a vagare in quel binario in cui non sai nemmeno tu come possa esserci finito, ma è un dato di fatto che ci sei dentro e non è così facile liberarsene ( io almeno ora non so come si fa).
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Gio Ott 25, 2012 12:19 am

solenascente ha scritto:
Nonostante il mio ruggito interno possa essere violento, devo ammettere che ci sono momenti della vita, dove non riesci andare da nessuna parte e continui a vagare in quel binario in cui non sai nemmeno tu come possa esserci finito, ma è un dato di fatto che ci sei dentro e non è così facile liberarsene ( io almeno ora non so come si fa).

impara ad aver fiducia solenascente... trova persone positive intorno a te
e combatti la tua battaglia attingendo dagli altri idee,energia,positività...
anche nelle persone negative vedi la loro parte migliore e non la peggiore...
molti si accaniscono sugli altri per coprire i propri limiti...
vittoriaaaa!!

ps... è sempre un piacere risponderti e dialogare con te.
ooook

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Dom Ott 28, 2012 10:40 pm

damdam ha scritto:
solenascente ha scritto:
Nonostante il mio ruggito interno possa essere violento, devo ammettere che ci sono momenti della vita, dove non riesci andare da nessuna parte e continui a vagare in quel binario in cui non sai nemmeno tu come possa esserci finito, ma è un dato di fatto che ci sei dentro e non è così facile liberarsene ( io almeno ora non so come si fa).

impara ad aver fiducia solenascente... trova persone positive intorno a te
e combatti la tua battaglia attingendo dagli altri idee,energia,positività...
anche nelle persone negative vedi la loro parte migliore e non la peggiore...
molti si accaniscono sugli altri per coprire i propri limiti...
vittoriaaaa!!

ps... è sempre un piacere risponderti e dialogare con te.
ooook


Generalmente, come ho già scritto, sono positiva e mi impegno a vedere
sempre del buono anche dove è negativo.
So anche che quando mi prendo delle arrabbiature per comportamenti che non condivido, da una parte nascondono una certa mia insicurezza, perché un po' temo il giudizio altrui , ma mai al punto di farne una malattia, dall’altra perché faccio fatica a dovere costatare che, purtroppo, c’è gente che si perde in meschinità, bassezze, pettegolezzi idioti e sembra sguazzarci così bene in “questo brodo” ( me sembra una tale perdita di tempo . Molti di questi più che darmi fastidio mi ANNOIANO e non so che cosa sia peggio).
E’ un po’ difficile chiarire il mio pensiero, perché anche quanto affermo di temere il giudizio, è solo in parte vero dato che la preoccupazione di questo giudizio può coinvolgermi per qualche ora, anche qualche giornata, dipende dalla circostanza, ma torno subito a sorridere ( almeno finora ci sono riuscita, poi non si sa).
In realtà io sono arrabbiata con me perché non ho fatto quella “cosa” bene come avrei potuto o dovuto fare“ meglio” Mi piacerebbe ridurre al minimo gli errori, anche se so benissimo che possono capitare a chiunque e anche di madornali ( è talmente umano).
Sono tollerantissima con gli errori altrui, perché mi ricordano che sono inevitabili, ma poco con i miei perché mi rimprovero di non essermi impegnata abbastanza.
Sarò sicuramente insicura, ma ho l’impressione di esserlo in uno strano modo.

Passando al secondo punto, faccio davvero fatica a dover constatare che c’è gente che apparentemente sembra intelligente , a sentirle parlare sembrano dicano cose condivisibili, giuste e poi si perdono in bassezze inimmaginabili.
Molti avranno bisogno di accanirsi sugli altri per coprire i loro limiti, comunque non li capisco, o meglio, faccio proprio fatica a convincermi che è così.
Posso anche sorpassare su qualcosa che può ferire la mia persona, ma quando dopo un’ attenta osservazione dei fatti, mi rendo conto che ero semplicemente il bersaglio di un momento, e che certe persone sono proprio recidivi nella cattiveria ( parola un po’ grossa, ma a me piace….) perché sono sempre alla ricerca di nuovi bersagli, ecco che allora proprio mi in..bip. e sgrano gli occhi perché non mi sembra proprio possibile.
Sarò anche un po’ deficiente eppure davanti ad alcuni comportamenti, rimango sempre meravigliata, come se li avessi visti la prima volta e follia delle follie, addirittura mi adoperò sempre a fare qualcosa con la speranza che i “recidivi” possano persino cambiare. ( non è ancora accaduto, ma ci spero sempre).




PS Mi scuso per questo post lungo e per essermi persa un pò troppo in chiacchiere!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Lun Ott 29, 2012 11:40 am

Molti avranno bisogno di accanirsi sugli altri per coprire i loro limiti.
parto da qui sole...
ho letto attentamente le tue parole..
e la mia risposta è questa.
ognuno dovrebbe coltivare e conoscere ogni giorno di più se stesso.
gli altri, il mondo esterno è fondamentale per armonizzarci
ma dobbiamo credere e coltivare le nostre idee, i nostri ideali, i nostri progetti
che possono modificarsi anche con il contributo del mondo esterno
ma non dobbiamo rimanerne condizionati.
tu questo lo sai già, anche intimamente lo sai già
visto che ti analizzi ed analizzi il tuo stato d'anima...
il percorso non è semplice sole ma potrebbe essere affascinante
se coltivi la sicurezza in te stessa..
ed il modo migliore di farlo è mettendosi perennemente in gioco
mostrando il nostro lato debole senza timore per rafforzarlo..
ed anche quando e se troverai una persona con cui condividere
i tuoi progetti devi stare attenta a mantenere una tua dipendenza...
la vita è fatta di sintonia ricerca armonia...
come una farfalla che vola...
faccio un esempio..una farfalla potrebbe trovare il calore di una mano
ma quella mano non deve soffocarla ne accarezzarla perchè la farfalla
è un essere fragile... si può vivere in armonia condividendo
parlando e guardando con delicatezza..
sintonizzandosi ma non immedesimandosi..
nessuno appartiene a nessuno...
ma è un percorso audace e non tutti lo recepiscono..
a volte neanche io riesco ma sò che devo farlo
senza perdere la mia identità.
vittoriaaaa!!

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Lun Nov 12, 2012 10:25 pm

Per la sicurezza spero di arrivarci, con i miei tempi, ma sono fiduciosa.
Sembra strano, ma con il tempo ti accorgi che proprio gli incontri fastidiosi nella tua vita, a volte, ti danno la conferma che in fondo stai percorrendo il sentiero giusto e man mano ti ritrovi a pensare che ciò che ti irritava ti risulta sempre più indifferente: segno evidente di una crescita ed evoluzione.

Molto bello l’esempio della farfalla, pensiero che condivido pienamente, ma che implica una grande, grande maturità
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   Lun Nov 12, 2012 11:25 pm

ogni percorso di crescita ha le sue stasi, le sue sofferenze
ma anche i suoi momenti di lucentezza..
buon percorso solenascente...
qualsiasi percorso tu intenda fare devi esserne fiera e protagonista.
vittoriaaaa!!

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: il respiro della tigre   

Tornare in alto Andare in basso
 
il respiro della tigre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L’artiglio della tigre (587/588)
» Tigre Late - Armortek 1/6
» mascherine per interruttori della luce
» TOUR GUIDATO DELLA TOWER OF TERROR!!
» #4 Le ali della notte - dicembre 1998

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: