:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La scelta giusta

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Zim
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: La scelta giusta   Mer Nov 20, 2013 12:59 am

Questa è la storia di tre personaggi:
il protagonista è "V"
da sempre ha un profondo amore per la montagna
e da alcuni anni coltiva questa passione con un
gruppo di amici, organizzando i fine settimana
tra gite passeggiare ed  escursioni, in questo gruppo
c'è anche "A" una ragazza anche lei  amante della montagna,
tra i due c'è una forte amicizia basata sulla stessa passione
che hanno per i monti e durante questi week end hanno
l'abitudine di dividere la camera da letto..
grandi sostenitori dell'amicizia tra uomo e donna e sicuri
che tra loro al di là di una vera e profonda amicizia non possa
nascere nient'altro.
Un bel giorno "V" incontra "L" e si innamora perdutamente,
vive felice la sua storia d'amore  continuando a coltivare
il suo hobby perchè  "L" pur  non amando particolarmente
la montagna per lei cmq non rappresenta un problema il fatto
che lui si allontana di tanto in tanto per vivere la sua grande passione,
ma quando arriva  ad organizzare la gita insorge un problemino:
"L"  chiede soltanto la cortesia che durante queste gite, lui non
condivida più la stanza da letto con "A"
per "V" non rappresenta un problema, gli sembra una richiesta
del tutto lecita, ma quando comunica a "A" che i prossimi
week-escursioni dovranno dormire in camere separate, "A"
non la prende bene!
dice di sentirsi offesa, che non è disposta a scendere a compromessi,
originati da una persona che nemmeno conosce, fatta poi
con una  richiesta per conto terzi e che piuttosto  che sottomettersi,
non parteciperà più alle gite organizzate dal gruppo.
 
Quale  delle tre scelte è stata quella giusta?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: La scelta giusta   Mer Nov 20, 2013 1:09 am

diciamo a quale delle tre opinioni mi sento più vicino..
direi a quella di V...
l'amicizia è sacra come sacra è la libertà...
ma l'amore è anche condivisione, sintonia, generosità...
direi che L non ha represso nè l'amicizia e neanche la libertà
ma direi che è lecito la richiesta di dormire in camere separate...
soprattutto perchè A si sente offesa...
e ne fa un fatto personale...
dovrebbero invece cercare armonia sintonia tra loro
se entrambe hanno a cuore l'amore e l'amicizia ...
vittoriaaaa!! 
ma forse io cerco solo una situazione ideale..
ooook 

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Zim
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: La scelta giusta   Mer Nov 20, 2013 1:14 am

io la penso come te, secondo me la reazione di "A" è stata troppo eccessiva!!

forse non c'era solo amicizia da parte sua? ahahahahaha!!!

vittoriaaaa!! 

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La scelta giusta   

Tornare in alto Andare in basso
 
La scelta giusta
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Psicologia degli avatar: la scelta dell'avatar , il cambio dell'avatar e l'avatar nella comunicazione
» Pasta di mais: giusta consistenza
» IL DESTINO COME SCELTA
» Scelta minitrapano
» risposta per cigno nella sede giusta

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: