:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.
:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.
:: Oltre l'Apparenza ::
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.



 
IndiceCercaRegistratiAccedi

 

 Il diavolo e l'acquasanta.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:17 pm

In noi albergano sempre
due personalità opposte.

Fondamentalmente tendono a crescere
e ad allontanarsi tra loro.
Ed anche se apparentemente
ne prevale una
l'altra è pronta a prenderne possesso.
E ci scopriamo diversi, audaci, feroci
e reagiamo in modo inaspettato
in situazioni inaspettate.

Ma anche questo fa parte
del mistero che avvolge
la nostra infinita interiorità.


sto pensando..

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
armonia_completa


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:25 pm

PENSO CHE IN OGNI INDIVIDUO CI SIANO PIÙ PERSONALITÀ A DIPENDENZA DALL'OOCASIONE E DALLA SITUAZIONE CHE VIVE....
PERSONE CHE APPARENTEMENTE SONO TRANQUILLE, IN DETERMINATE SITUAZIONI CATASTROFICHE POSSONO RIVELARSI BATTAGLIERE E MAGARI ANCHE AGGRESSIVE....
IN TUTTI NOI CI SONO PIÙ MONDI....
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:33 pm

Condivido il tuo pensiero, in particolare:

"E ci scopriamo diversi, audaci, feroci
e reagiamo in modo inaspettato
in situazioni inaspettate.

Ma anche questo fa parte
del mistero che avvolge
la nostra infinita interiorità."

mi fa riflettere su me stessa.

Penso a quando sono in auto, in particolare, e do il peggio di me.
Credo che le situazioni di "guida" riescano a tirarmi fuori la maggior quantita' possibile di improperi in contemporanea, nervosismo e indisponenza.
Purtroppo credo di essere in buona compagnia pero', ho assistito a scene pazzesche!
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:37 pm

beh se riesci ad analizzare
il peggio di te sei già avanti grazia...
prova ad analizzare anche il meglio...
potrebbe servire per acquisire
una giusta dose di autostima...
che nella vita serve sempre..
ho ragione io! vittoriaaaa!!

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:40 pm

Gia',

hai colto il punto, l'autostima proprio mi fa difetto, ma non dispero, nei prossimi cinquant'anni ho un obiettivo chiaro da persegure.....

hahahah
Torna in alto Andare in basso
lisa
Oltre l'apparenza....
lisa


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 7:54 pm

Che in ognuno di noi coesistano tante personalità e tante sfumature differenti è fuor di dubbio come è anche vero che per ogni persona è differente l'interpretazione e la reazione a medesimi stimoli.

Credo che dipenda molto dal nostro vissuto,da come ci poniamo nei suoi confronti ed anche a volte da quanto restiamo ancorati al nostro passato piuttosto che alla nostra volontà di metterci in gioco.

Inizialmente tutti nasciamo buoni,poi la vita ci pone davanti a situazioni che vengono elaborate in modo personale dalle quali ognuno esce mutato ed un pò incattivito a volte.

Io cerco sempre di non fare il gioco di chi mi vorrebbe diversa da ciò che sono e cerco sempre di non incattivirmi troppo per cose sciocche insomma.

Non è raro vedere come difronte ad uno stesso accadimento ci siano reazioni differenti a seconda di chi le vive e di come le interpreta.

Io ho un'indole tollerante che cerca di adattarsi alle svariate situazioni che la vita mi regala ma ci sono due cose che mi fanno innervosire in modo particolare e sono : la violenza su esseri indifesi che siano persone o animali e la non tolleranza,l'ootusità mentale che troppo spesso si sposa con la mancanza di rispetto per ciò che è differente da noi.

Da queste cose cerco di stare lontana poichè mi conosco e so già che non potrei esimermi dal dire ciò che penso realmente e la verità soprattutto quando scomoda non passa via liscia.

L'equilibrio totale non so lo si ha quando tutte le peroncine che abitano la nostra persona riescono a trovare il modo per potersi esprimere liberamente senza scavalcare oppure ferire nessuna di loro.

Ogni testa infondo è un piccolo ma infinito mondo e non esiste nessuno da cui non ci sia nulla da imparare.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeMer Mar 31, 2010 8:57 pm

Be forse definirle personalità opposte è un po' drastico
io le definirei più estremi opposti delle propria personalità
che è sempre la una, ma con varie potenzialità ed estremi contrapposti.
Avere doppia personalità va più nel patologico credo sia una cosa ben diversa..
Effettivamente abbiamo possibilità di scoprire i nostri estremi interiori solo se si verificano circostanze che le facciano venir fuori..
per cui non si fnisce mai di scoprirne nuovi aspetti, in noi e negli altri..
Per questo la vita mi piace anche definirla come una palestra
dove allenarsi a comprendere il proprio comportamento e anche a saperlo gestire, per non esserne vittima noi stessi.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeGio Apr 01, 2010 10:03 am

Ritengo che queste personalità opposte senza arrivare a una definizione patologica

coesistano in ciascuno di noi....

in alcuni emergono maggiormente in altri sono più temperate.....

a mio avviso dipende sia dal carattere più o meno impulsivo

che ci caratterizza, sia dai contesti che ci si presentano davanti

e che (sempre in chi più chi meno) determinano reazioni diverse.....

Analizzandomi ritengo che, data la mia indomabile impulsività,

reagisco in modo direi "feroce" a ciò che mi ferisce profondamente

e che soprattutto trovo ingiusto, ingrato, e nega la mia vera personalità....

questo al di là di sbagli "pratici" che innegabilmente uno compie nella vita,

ma quando si tocca la sfera morale o comunque i propri principi,

non amo essere "etichettata", e scatto come una molla .... ...
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeVen Apr 02, 2010 3:14 pm

Forse anch'io rientro nella categoria
di chi ha una doppia personalità.... eh??
Non per niente sono nata
sotto il segno dei gemelli hahahah
(chi più doppio di un gemelli? Il diavolo e l'acquasanta. 616292 )


A parte gli scherzi,
mi rendo conto che a volte passo
da uno stato di tranquillità
ad uno stato di "isterismo" rabbiaaaaa
in meno di mezzo secondo... nuoooo daiii
E chi mi sta accanto in quel momento
non capisce come faccio ad essere così "veloce". cori corri!!
Ovviamente dipende dalle situazioni,
dallo stato d'animo
e dall'interlocutore...

Come dice Carla,
Citazione :
reagisco in modo direi "feroce" a ciò che mi ferisce profondamente
e che soprattutto trovo ingiusto, ingrato, e nega la mia vera personalità....
questo al di là di sbagli "pratici" che innegabilmente uno compie nella vita,
ma quando si tocca la sfera morale o comunque i propri principi,
non amo essere "etichettata", e scatto come una molla ....
.

A volte questa cosa mi spaventa un po'..... imbarazzo..
Torna in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
dharma


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeVen Apr 02, 2010 4:51 pm

tanto tempo fa ho seguito uno studio sulla personalità della psicosintesi,,,

l'ideatore asseriva che noi abbiamo parti che vengono costantemente alla luce ,quindi parti consce e parti di noi che manteniamo ad uno stato di ''latenza ''o inconsce

e che comunque ci appartengono ,solo che ne prendiamo coscienza quando le
circostanze della vita lo permettono,siamo la somma di tutti questi aspetti buoni o meno,,,,e come dice dam,rendersene conto è già un grande passo di autoconsapevolezza,,,
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeVen Apr 02, 2010 6:28 pm

Nella doppia personalità, a meno di una schiziofrenia latente, non credo.
Credo però che siamo come poliedri con n (reminescenze matematiche...) sfaccettature, molte delle quali oscure anche a noi stessi.
Situazioni e persone differenti possono far emergere lati di noi inaspettati, mi è accaduto, quindi posso confermarlo. Ma in sostanza siamo sempre noi.
Il carattere di ognuno lo vedo (e ritorno alla matematica) tra un limite minimo e massimo, nel quale ci muoviamo, con eccessi spesso dovuti all'intolleranza, o all'eccitazione.
Acquasanta o acqua cheta non lo sono mai stata, sempre un po' diavoletta e soprattutto impulsiva, quindi di conseguenza con delle reazioni spesso eccessive.
Con l'età cerco di moderarmi, sto imparando ancora, non sempre mi riesce bene, ma devo dire che ottengo buoni risultati.
Torna in alto Andare in basso
cioccolataconpanna
Oltre l'apparenza....
cioccolataconpanna


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 08, 2010 11:56 pm

damdam ha scritto:
In noi albergano sempre
due personalità opposte.

Fondamentalmente tendono a crescere
e ad allontanarsi tra loro.
Ed anche se apparentemente
ne prevale una
l'altra è pronta a prenderne possesso.
E ci scopriamo diversi, audaci, feroci
e reagiamo in modo inaspettato
in situazioni inaspettate.

Ma anche questo fa parte
del mistero che avvolge
la nostra infinita interiorità.


sto pensando..
Le personalità non sono sempre opposte.Talvolta possono essere complementari.Quando si intersecano tra loro possono prendere forza e ci fanno apparire per persone diverse..si scoprono lati che neanche conoscevamo..Certo è che se la situazione viene esasperata allora si può parlare di patologia psichica.
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeDom Mag 09, 2010 8:04 pm

cioccolataconpanna ha scritto:
.

sto pensando..
Le personalità non sono sempre opposte.Talvolta possono essere complementari.Quando si intersecano tra loro possono prendere forza e ci fanno apparire per persone diverse..si scoprono lati che neanche conoscevamo..

sono d'accordo...
poi da una frase del genere possono
partire molte considerazioni che vanno
in direzioni diverse...
ma il fascino della vita è anche questo..
e non è detto che la scelta meno condivisa
sia quella sbagliata.

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeDom Gen 09, 2011 5:31 am

Reagire in modi diversi in situazioni diverse è normale, fa parte dello spirito di sopravvivenza e di adattamento, avere molte sfaccettature non significa avere più personalità, come invece lo sarebbe il non sapere cosa si sta facendo o addirittura il non riconoscere ciò che si è fatto.
In fondo una persona senza variazioni sarebbe una mummia, un'essere piatto e amorfo.
Il diavolo e l'acquasanta. 668656
Torna in alto Andare in basso
margherita55
Scrittore
Scrittore
margherita55


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 10:47 pm

avere molte sfaccettature non significa avere più personalità,



Il diavolo e l'acquasanta. 194457 ....lo credo anch'io.

Sono solo momenti della nostra vita: sono comportamenti dettati dal nostro vivere; in sintonia o disaccordo con tutto quello che ci circonda. A volte è la nostra mente che risponde agli stimoli esterni con eccessiva eccitabilità che deforma la giusta causa, ma non per questo siamo dei pazzi o dei santi.


Credo che il giusto sia sempre nel mezzo.


Ultima modifica di margherita55 il Dom Mag 06, 2012 3:10 am - modificato 1 volta.
Torna in alto Andare in basso
Sara68
Scrittore
Scrittore
Sara68


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:02 pm

damdam ha scritto:
In noi albergano sempre
due personalità opposte.

Fondamentalmente tendono a crescere
e ad allontanarsi tra loro.
Ed anche se apparentemente
ne prevale una
l'altra è pronta a prenderne possesso.
E ci scopriamo diversi, audaci, feroci
e reagiamo in modo inaspettato
in situazioni inaspettate.

Ma anche questo fa parte
del mistero che avvolge
la nostra infinita interiorità.


sto pensando..

Non credo molto alla presenza di due o più personalità in noi.
La personalità è una, con forme reattive diversificate a seconda delle circostanze, dovute anche a processi chimici..come il rilascio di endorfine, adrenalina o altro.
Secondo me la personalità è il perno centrale..la nostra morale, psiche, anima..il nostro credo, l'educazione ect ect..
Purtroppo c'è anche chi il perno lo tiene sbliellato o rotto e giustifica le sue oscillazioni "mentaci" come reazioni alle circostanze per spirito di adattamento..un po come il diavolo che se fa passà per angioletto, quando si trova al cospetto di Dio no? ...
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:08 pm

mmmmmmmmm... per una volta non sono molto d'accordo con te sara...
credo che in molti si alberga questa dualismo...
anzi direi che lo sviluppo di una personalità
o di un'altra può dipendere da circostanze esterne
che possono favorirne lo sviluppo...
beh a volte da un disaccordo iniziale
si trova terreno fertile per vedere meglio
o per meglio considerare punti di vista altrui...
questo ovviamente vale per te ma anche per me sara.. hahahah

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Sara68
Scrittore
Scrittore
Sara68


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:15 pm

In effetti non posso essere drastica in merito, in quanto di personalità potenziali ce ne sono un infinità...è questa la bellezza del genere umano no?
Non vedo disaccordo Lino se la pensiamo in modo diverso..anche se fosse opposto, in me troverai sempre accoglienza.
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:23 pm

lo so sara...
se dovessi scegliere una sola parola
per commentare le tue parole , il tuo sguardo ed il tuo sorriso
direi....
armonia..

speriamo che deli non reclami diritti d'autore...
Il diavolo e l'acquasanta. 616292

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Sara68
Scrittore
Scrittore
Sara68


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:38 pm

damdam ha scritto:
lo so sara...
se dovessi scegliere una sola parola
per commentare le tue parole , il tuo sguardo ed il tuo sorriso
direi....
armonia..

speriamo che deli non reclami diritti d'autore...
Il diavolo e l'acquasanta. 616292
...quella armonia che non ha la mia connessione stasera..che me pare l'albero di natale con le lucine ad intermittenza ho ragione io!
...vedi caro Lino, dopo alcuni capelli bianchi, qualche ruga e qualche acciacco che mi sono detta al diavolo la dualità...
voglio Vivere nell'Unità..
così ho preso a sorridere alla Bellezza, prendendomi seriamente in giro ho ragione io!
..scoprendo cosa è l'Equilibrio ho Amato il prossimo..come me stessa.
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:44 pm

stiamo facendo un percorso simile Sara...
e devo dire che la mia ricerca della semplicità
equivale per certi versi alla tua unità...
ma voglio fare le cose che mi piacciono veramente
e voglio sorridere ad una vita vera, mia e solo mia
e non alla vita che si vive di riflesso...
discorso complesso ma a volte bastano pochi cenni per capirsi..
vittoriaaaa!!

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Sara68
Scrittore
Scrittore
Sara68


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:46 pm

damdam ha scritto:
stiamo facendo un percorso simile Sara...
e devo dire che la mia ricerca della semplicità
equivale per certi versi alla tua unità...
ma voglio fare le cose che mi piacciono veramente
e voglio sorridere ad una vita vera, mia e solo mia
e non alla vita che si vive di riflesso...
discorso complesso ma a volte bastano pochi cenni per capirsi..
vittoriaaaa!!

Sei libero allora Il diavolo e l'acquasanta. 156686
..una semplicità davvero molto complessa oggigiorno...
Torna in alto Andare in basso
damdam
Admin
Admin
damdam


Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitimeSab Mag 05, 2012 11:59 pm

Sara68 ha scritto:
damdam ha scritto:
stiamo facendo un percorso simile Sara...
e devo dire che la mia ricerca della semplicità
equivale per certi versi alla tua unità...
ma voglio fare le cose che mi piacciono veramente
e voglio sorridere ad una vita vera, mia e solo mia
e non alla vita che si vive di riflesso...
discorso complesso ma a volte bastano pochi cenni per capirsi..
vittoriaaaa!!

Sei libero allora Il diavolo e l'acquasanta. 156686
..una semplicità davvero molto complessa oggigiorno...

libero veramente è estremamente complesso...
ho le idee chiare questo si sulla strada da percorrere
ed una apertura a 360 gradi verso la vita...
e la consapevolezza di percorrere la strada giusta
quella che sento più in armonia con me stesso..
ooook

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Il diavolo e l'acquasanta. Empty
MessaggioTitolo: Re: Il diavolo e l'acquasanta.   Il diavolo e l'acquasanta. Icon_minitime

Torna in alto Andare in basso
 
Il diavolo e l'acquasanta.
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Angolo Dark-
Vai verso: