:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La frase del mio avatar

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Sceolan
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: La frase del mio avatar   Dom Ago 26, 2012 9:50 pm

“Vivere... Un pugno di atomi che ci è stato donato per essere trasformato in fragranza unica,
a testimonianza di quello che abbiamo lasciato dietro di noi per gli altri nel
nostro passaggio in questa vita”
“Savenci Ladeed”

Perchè ho messo questa frase?
Volevo sapere se vi piaceva o meno, su consiglio della moderatrice della comunità!
Un saluto a tutto il forum
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
damdam
Admin
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Dom Ago 26, 2012 11:46 pm

l'importante è che piaccia a te...
la frase che rappresenti una tua firma deve
rappresentare te..
e quindi ti rivolto la domanda...
perchè l'hai scelta e cosa rappresenta per te?
ooook

_________________
Se vogliamo misurare il valore della nostra vita
dobbiamo dare un valore alla vita degli altri
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Lun Ago 27, 2012 12:15 am

DAVIDE:

“Vivere... Un pugno di atomi che ci è stato donato per essere trasformato in fragranza unica,
a testimonianza di quello che abbiamo lasciato dietro di noi per gli altri nel
nostro passaggio in questa vita”
“Savenci Ladeed”

VIVERE.... UN PUGNO DI ATOMI OPPURE UN PUGNO DI SPERANZA CHE CI HA REGALATO LA VITA PER TESTIMONIARE IL NOSTRO PASSAGGIO CON IMPRONTE INDELEBILI CHE LASCEREMO AL NOSTRO PASSAGGIO
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sceolan
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Lun Ago 27, 2012 9:41 pm

damdam ha scritto:
l'importante è che piaccia a te...
la frase che rappresenti una tua firma deve
rappresentare te..
e quindi ti rivolto la domanda...
perchè l'hai scelta e cosa rappresenta per te?

Eh ma....hai glissato la domanda!
Comunque battute a parte mi piace questa frase, moltissimo, perchè mi ricorda sempre di quel "profumo" che lasciamo dietro di noi, che so, dopo un incontro con una persona, dopo una cena fra amici......
E questa frase mi ricorda come sempre la correttezza sia una carta che sì ti farà avere spesso pochi amici" ma almeno in ogni sfida che potrai avere non ti sarà mai negato l'onore delle armi

Armonia Completa scrive
:VIVERE.... UN PUGNO DI ATOMI OPPURE UN PUGNO DI SPERANZA CHE CI HA REGALATO LA VITA PER TESTIMONIARE IL NOSTRO PASSAGGIO CON IMPRONTE INDELEBILI CHE LASCEREMO AL NOSTRO PASSAGGIO

Bellissima anche questa tua interpretazione Harmony, mi piace davvero!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mer Ago 29, 2012 12:55 pm

DAVIDE ALIAS SCEOLAN: O SI DICE AL CONTRARIO???? eh??

mi piace questa frase, moltissimo, perchè mi ricorda sempre di quel "profumo" che lasciamo dietro di noi, che so, dopo un incontro con una persona, dopo una cena fra amici......
E questa frase mi ricorda come sempre la correttezza sia una carta che sì ti farà avere spesso pochi amici" ma almeno in ogni sfida che potrai avere non ti sarà mai negato l'onore delle armi

IL PROFUMO CHE LASCIAMO DIETRO DI NOI, SE ABBIAMO LA FORTUNA DI ESSERE PERSONE CHE NON LASCIANO IL MARCIO, PERCHE' CI SONO ANCHE PERSONE CHE LASCIANO L'HORRORE DIETRO IL LORO PASSAGGIO, PURTROPPO CHE TANTO DI PROFUMO NON SA MA PURTROPPO TI ENTRANO DENTRO LA PELLE LO STESSO.... E RIMPIANGI IL MALEDETTO GIORNO CHE TI SEI SCONTRATO NELLA LORO VITA, AIHME'....
LA CORRETTEZZA, SARA' BANALE MA ANCHE NEI RAPPORTI CIVILI CON GLI AMICI SPESSO SI SCONTRANO CON RAPPORTI CHE TERMINANO BURROSCOSAMENTE, PURTROPPO...
IN OGNI SFIDA CHE POTRAI AVERE NON TI POTRA' NEGARE L'0NORE DELLE ARMI.... QUESTA FRASE MI HA DECISAMENTE COLPITA.... COMPLESSA E BELLISSIMA....
QUESTO E' QUELLO CHE DOVREBBE ACCADERE IN OGNI RAPPORTO CIVILE, L'ONORE DI POSSEDERE LA PROPRIA ARMA E DI POTERLA UTILIZZARE AL MEGLIO ANCHE PER DIMOSTRARE LE CARATTERISTICHE MIGLIORI CHE ABBIAMO....
GRAZIE DAVIDE PER QUESTA RIFLESSIONE, L'ULTIMA FRASE MI E' DECISAMENTE PIACIUTA, deli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
schmetterlinge
Primi passi
Primi passi
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mer Ago 29, 2012 8:30 pm

Buonasera a tutti, nel corso che facciamo nella nostra vita incontriamo e conosciamo tanta gente, bella , simpatica, antipatica, ecc....ognuno di noi a secondo dell´impatto e continua conoscenza lasciamo un immagine di noi che lascia una buona o positivita impressione della ns personalita´. Cerchiamo di dimostrarci al meglio delle ns capacita personali, di essere soprattutto noi stessi e mostrare le ns qualita´di cui ci servono come arma di poter avere la stima, considerazione affidabilita´e soprattutto fiducia su di noi.
Faccio un esempio come il biglietto da visita, se lo lasci e gli hai dato un impressione di interessamento ti richiama e hai conquistato il suo interessamento. Quindi se lasci una buona impronta di te e la compatibilita´di una persona si adatta a noi, si puo instaurare una bella amicizia, invece puo succedere che t´imbatti con persone che anche se tiri l arma non si puo trovare punti d´accordo per la diversita´dell´altro, antipatia, o idee diverse nel modo di viver e pensare in questo caso non si lascia nessuna traccia di te subentra il disinteresse nei tuoi confronti e ignoriamo quella persona. Il passato quando e stato bello e intenso puo lasciare molte cose e profumi diversi, quando la si e vissuta bene, ma ti restano anche cose negative di cui a volte ti chiedi se potevamo evitarlo o no ad imbatterci in quelle persone false, meschine cattive, ma ti insegnano molte cose queste persone di cui in futuro potrai essere gia preparato nel vedere il comportamento dell´altro....Non e facile ma penso che col tempo s´impara ad usare un po di psicologia sulla struttura della personalita della persona. A volte quando abbiamo di fonte una persona, la si osserva, guardiamo i comportamenti, e come si pronuncia ci si puo un po capire con chi abbiamo a che fare e se ci possiamo abbandonare nel progredire nella conoscenza. Quindi e una battaglia continua sulle conoscenze di cui a volte muoiono, svaniscono e crescono. E a volte puo succedere che rimangono e ci accompagnano nella nostra vita.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mer Ago 29, 2012 11:37 pm

CRISTINA:
BEH CERTAMENTE UNA PRIMA IMPRESSIONE PUO' ESSERE IMPORTANTE E SPESSO DETERMINANTE ANCHE PER UNA CONTINUITA' MA NON SEMPRE AZZECCATA ANCHE PERCHE' SPESSO LE PRIME IMRPESSIONI TRADISCONO LA VERA INTENZIONE OSSIA VUOI PERCHE' UNA PERSONA E' EMOZIONATA OD IMPACCIATA E MOSTRA UNA PARTE COMPLETAMENTE DIVERSA DAL SUO SOLITO MODO DI ESSERE.... SE QUALCUNO CI COLPISCE E' FACILE CHE FACCIAMO DELLE COLOSSALI GAFFES A MENO CHE NON SIAMO DELLE PERSONE CHE SANNO PADRONEGGIARSI ANCHE CON LE EMOZIONI PER CUI SONO ABITUATE AD ESSERE CALCOLATRICI COL LORO MODO DI ESSERE MA METTI APPUNTO UNA PERSONA SENSIBILE BEH QUI PECCA ASSOLUTAMENTE AL PRIMO INCONTRO A MENO CHE LE 2 PERSONE NON SI CAPISCANO LO STESSO, ANCHE PER UN COLLOQUIO DI LAVORO NON DEVE PER FORZA ESSERE PERCHE' LA PERSONA TI COLPISCE....
IL BIGLIETTO DI VISITA PUO' PER CUI ESSERE A PROPRIO SVANTAGGIO SE SI E' UN'IMBRANATO PATENTATO CON TANTO DI ROSSORI VARI COME SUCCEDE ANCORA CON PERSONE PALESEMENTE GOFFE ED INGENUE, COME VENGO ADDITATA IO MA VA BENE ANCHE COSI, FORSE E' ANCHE PER QUESTO CHE NEL VIRTUALE PADRONEGGIO MEGLIO LE SITUAZIONI VARIE CHE INCONTRO, deli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Dom Set 02, 2012 8:55 pm

Rivado su questa frase che a volte mi sembra tanto chiara e a volte così oscura,perché mi chiedo se la capiamo davvero, ma soprattutto se siamo davvero capaci di creare una” fragranza unica” .
Sappiamo davvero riconoscerla ? Non è che forse, a volte, inganniamo noi stessi al punto da illuderci di aver trasformato quel pugno di atomi in “fragranza unica” o di avere qualche mezzo per farlo?
Non lo sapremo mai, potremo forse sperare di averci provato, ma non avremo mai la certezza di essere riusciti. Ma infondo a che servirebbe la certezza di esserci riusciti? …..E’ questo il punto, infatti NON SERVE averne certezza, anzi è pericolosissimo ed è bene allontanare chiunque pensi di averne.

Questa considerazioni derivano da un mio vissuto.
Ho partecipato ad una festa di pensionamento, alla quale, per tante ragioni, non sarebbe stato tanto opportuno sottrarmi, e, dopo aver salutato la persona, in qualche modo mi è tornata in mente questa frase.
La persona in questione ha sempre svolto il suo lavoro con impegno, professionalità e devozione. Essendo io ospite senza particolari legami, al momento dei saluti, ho espresso un mio pensiero che, dato che era ancora abbastanza giovane e in buona salute, non mi sembrava affatto male l’idea di riposarsi, rilassarsi e finalmente pensare ad altro.
Sono rimasta molto sorpresa dalla sua risposta, perché come scritto, non ho particolari legami. Mi ha detto ( e continuo a non capire perché l’abbia detto proprio a me) che infondo era rammaricata, perché le dispiaceva lasciare tutto quello che aveva costruito nelle mani di chi l’avrebbe sostituita.
Percepivo una certa sfiducia nei suoi confronti, come se non fosse stato all’altezza di continuarne il lavoro da lei avviato. Tutto ciò, mi ha procurato un fastidio interiore, perché sono fermamente convinta che non dovremmo considerarci troppo indispensabile, ma siamo tutti SOSTITUIBILI, e poi è la legge di questa vita, perché un giorno lo saremo tutti ( E per fortuna!-mi dico).
Ero profondamente infastidita perché stavo assistendo ,in quell’attimo, alla creazione di un pregiudizio verso un altro essere di cui non sapevo nulla._ E va bene_ frullava nella mia mente_ Hai delle informazioni che ti lasciano dubitare. Ma con quale diritto? Con quale diritto, oltre a non lasciargli nessuna possibilità di provare il contrario, infanghi questa persona, che nemmeno conosco ?. Hai avuto il tuo momento di gloria, hai di che essere soddisfatta e non ti basta ancora?.

Ecco, vedete, ho avuto la sensazione che, la persona in questione, avesse certezze di essere riuscita a lasciare una fragranza unica ( aveva anche delle valide motivazioni per se stessa di crederci), ma, a me, quasi un’estranea, mi stava insegnando una lezione (la capisco solo ora mentre scrivo) che a volte, ci illudiamo di lasciare fragranze uniche, ce ne convinciamo persino e invece senza accorgercene lasciamo molte puzze.


Ripensando a questa frase e alla nostra condizione umana penso che troppo non si possa fare, ma solo sperare di lasciare di tanto in tanto qualche fragranza.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sceolan
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Dom Set 02, 2012 10:07 pm

SOLENASCENTE SCRIVE:
che a volte, ci illudiamo di lasciare fragranze uniche, ce ne convinciamo persino e invece senza accorgercene lasciamo molte puzze.

Bella questa tua considerazione, e diamine quanto è vera.
Tutti noi se potessimo fermarci e davvero tirare le somme di quanto abbiamo fatto saremmo colpiti dal bilancio "negativo"
Mi spiego meglio....di tutti i buoni propositi che facciamo quanti ne riusciamo a realizzare?
Ora pure una puzza alla fine è una fragranza, anche se non piace! Ognuno di noi ha il suo profumo, è l'anima stessa che ha un profumo, e questo cambia con il cambiare dei nostri atteggiamenti. La nostra "fragranza unica" alla fine altro non è che il ricordo che lasciamo nel cuore degli altri.
Ed è sempre il nostro comportamento a creare o meno la "nostra fragranza unica"
Davide
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Lun Set 03, 2012 3:24 pm

SOLANASCENTE:

SAI, IO PENSO CHE PER MOLTE PERSONE CHE FONDAMENTALMENTE NON HANNO COSTRUITO PRATICAMENTE NULLA MA CHE VIVONO SOPRATUTTO PER QUELLO IN CUI CREDONO INVESTENDO ENERGIA E TUTTO SE STESSI, OPPURE PERCHE' SONO RIMASTE SOLE PERCHE' LA VITA LE HA TRADITE ED HANNO CONTINUATO LA LORO VITA LOTTANDO PER SOPRAVVIVERE DA SOLE, BEH COMUNQUE SIA, IL LAVORO DIVENTA LA LORO VITA E NON LI BIASIMO NEMMENO....
CONOSCO UN PAIO DI PERSONE CHE SONO NELL'ETA' DI PENSIONAMENTO MA HANNO VOLUTO CONTINUARE IL LORO LAVORO OLTREPASSANDO L'ETA' PROPRIO PERCHE' AMANO IL LORO LAVORO E SONO ENTRAMBI DOCENTI DI SCUOLA....
MALGRADO OGGIGIORNO CI SIA LA POSSIBILITA' AL PREPENSIONAMENTO LORO HANNO SCELTO DI CONTINUARE E GUAI SE NON AVESSERO QUESTA POSSIBILITA' E NON PER SFIDUCIA VERSO I PROSSIMI DOCENTI CHE LI SOSTITUERANNO BENSI PERCHE' AMANO IL CONTATTO COI BIMBI ED OVVIAMENTE IL LORO LAVORO, MALGRADO OGGIGIORNO L'AUTORITA' DEL DOCENTE NON SIA PIU' QUELLO DI UNA VOLTA, LORO VIVONO PER QUESTO, PERCHE' A CASA TROVEREBBERO IL DESERTO....
NON SO COSA ACCADRA' LORO NEL MOMENTO STESSO CHE SARANNO OBBLIGATI AD IMPEGNARSI ALTROVE MA DI SICURO SARA' UN INVECCHIAMENTO PRECOCE, PRESUMO, PERCHE' QUESTI ANNI PER LORO E' STATO DARE COLORE E CALORE ALLA LORO VITA.... NON SO SE CAPISCI E SEMMAI POTESSI ASCOLTARE UN DISCORSO AMARO DI SFOGO DEL GENERE, BEH IO PENSEREI CHE POVERINA LA CAPISCO, SARA' DURA PER LEI CONTINUARE LA VITA SENZA IL SUO BEN AMATO LAVORO SENZA AVERE IL PREGIUDIZIO SULLO SPUTTANAMENTO VERSO L'ALTRA PERSONA, COME DETTO, PENSO CHE POSSA ESSERE DETTO IN UN MOMENTO AMARO E NON DETTO VERSO UNA PERSONA CHE NON CONOSCE MA PENSA....
PER ESEMPIO HAI UN FILM ED I TUOI ATTORI E SEI A META' DEL TUO LAVORO E DEVI INTERROMPERE, IL TUO SOSTITUTO SARA' CAPACE DI AVERE LE TUE STESSE IDEE ED IL TUO PENSIERO PER CONCLUDERE QUEL PROGETTO???? SARA' BANALE MA NELLA VITA BISOGNA PENSARE CHE FORSE SIAMO SOSTITUIBILI MA PER FORTUNA LASCIAMO OGNUNO DI NOI ED A MODO SUO, UNA FRAGRANZA UNICA E SPECIALE E PER FORTUNA CHE SIANO TUTTI DIVERSI, deli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
solenascente
Primi passi
Primi passi



MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mar Set 04, 2012 12:33 am

armonia_completa ha scritto:
SOLANASCENTE:

SAI, IO PENSO CHE PER MOLTE PERSONE CHE FONDAMENTALMENTE NON HANNO COSTRUITO PRATICAMENTE NULLA MA CHE VIVONO SOPRATUTTO PER QUELLO IN CUI CREDONO INVESTENDO ENERGIA E TUTTO SE STESSI, OPPURE PERCHE' SONO RIMASTE SOLE PERCHE' LA VITA LE HA TRADITE ED HANNO CONTINUATO LA LORO VITA LOTTANDO PER SOPRAVVIVERE DA SOLE, BEH COMUNQUE SIA, IL LAVORO DIVENTA LA LORO VITA E NON LI BIASIMO NEMMENO....
CONOSCO UN PAIO DI PERSONE CHE SONO NELL'ETA' DI PENSIONAMENTO MA HANNO VOLUTO CONTINUARE IL LORO LAVORO OLTREPASSANDO L'ETA' PROPRIO PERCHE' AMANO IL LORO LAVORO E SONO ENTRAMBI DOCENTI DI SCUOLA....
MALGRADO OGGIGIORNO CI SIA LA POSSIBILITA' AL PREPENSIONAMENTO LORO HANNO SCELTO DI CONTINUARE E GUAI SE NON AVESSERO QUESTA POSSIBILITA' E NON PER SFIDUCIA VERSO I PROSSIMI DOCENTI CHE LI SOSTITUERANNO BENSI PERCHE' AMANO IL CONTATTO COI BIMBI ED OVVIAMENTE IL LORO LAVORO, MALGRADO OGGIGIORNO L'AUTORITA' DEL DOCENTE NON SIA PIU' QUELLO DI UNA VOLTA, LORO VIVONO PER QUESTO, PERCHE' A CASA TROVEREBBERO IL DESERTO....
NON SO COSA ACCADRA' LORO NEL MOMENTO STESSO CHE SARANNO OBBLIGATI AD IMPEGNARSI ALTROVE MA DI SICURO SARA' UN INVECCHIAMENTO PRECOCE, PRESUMO, PERCHE' QUESTI ANNI PER LORO E' STATO DARE COLORE E CALORE ALLA LORO VITA.... NON SO SE CAPISCI E SEMMAI POTESSI ASCOLTARE UN DISCORSO AMARO DI SFOGO DEL GENERE, BEH IO PENSEREI CHE POVERINA LA CAPISCO, SARA' DURA PER LEI CONTINUARE LA VITA SENZA IL SUO BEN AMATO LAVORO SENZA AVERE IL PREGIUDIZIO SULLO SPUTTANAMENTO VERSO L'ALTRA PERSONA, COME DETTO, PENSO CHE POSSA ESSERE DETTO IN UN MOMENTO AMARO E NON DETTO VERSO UNA PERSONA CHE NON CONOSCE MA PENSA....
PER ESEMPIO HAI UN FILM ED I TUOI ATTORI E SEI A META' DEL TUO LAVORO E DEVI INTERROMPERE, IL TUO SOSTITUTO SARA' CAPACE DI AVERE LE TUE STESSE IDEE ED IL TUO PENSIERO PER CONCLUDERE QUEL PROGETTO???? SARA' BANALE MA NELLA VITA BISOGNA PENSARE CHE FORSE SIAMO SOSTITUIBILI MA PER FORTUNA LASCIAMO OGNUNO DI NOI ED A MODO SUO, UNA FRAGRANZA UNICA E SPECIALE E PER FORTUNA CHE SIANO TUTTI DIVERSI, deli



La mia “polemica” era derivata dell’essermi fossilizzata un pò troppo sul termine fragranza che ha valenza positiva.
Pensavo chissà quanti con una buona dose di amor proprio pensano di lasciare davvero una “fragranza” con tante note gradevoli, perché hanno assolto per bene tanti compiti.
A questo punto mi sono accorta quando sia facile rischiare di cadere nella trappola dell’illusione di aver fatto tutto bene e perdere la visione della realtà. Ecco il mio intervento voleva essere una polemica verso questo tipo di persone.

Altrimenti sono concorde che ognuno lascia una fragranza unica, ma sono anche consapevole che, come nella composizione del profumo ci sono anche note olfattive che prese singolarmente possono risultare disgustose, così ognuno di noi è composto di parti luminose ed altre buie. Poi è da vedere come si combinano gli elementi, ma senz’altro lasceremo una scia.

Volevo inoltre precisare, che la persona che mi ha ispirato così tanti pensieri, non è una docente.
Continuando a riflettere sulla tua risposta, comprendo le tante motivazioni che possono portare le persone all’attaccamento al lavoro, ma faccio fatica a giustificarle. Anch’io amo il mio lavoro, ma ritengo che mi debba impegnare affinchè non diventi totalizzante.
Un qualsiasi lavoro, fosse anche il più nobile del mondo, a parer mio se totalizzante è disumano.
Abbiamo una sola vita è già alla fine del percorso avremmo fatto, visto e vissuto poco o niente, se poi la investiamo tutta nel lavoro,mi sembra alquanto triste.
Ho ricominciato anch’io da poco, già sono sommersa da impegni e mi chiedo quando capiterà di nuovo di soffermarmi ad osservare per tutto il tempo che desidero un cielo azzurro (un banale esempio per non fare un elenco infinito).

Per concludere un’ultima riflessione su alcune parole estrapolate dal tuo post “ amano i bambini” che mi fanno molto riflettere.
Apparirò un essere ignobile, ma va bene così. Bambini o ragazzi che siano, io ne ho di miei e di altri, mi sono spesa e continuo a spendermi per loro e quando mi trovo in questa situazione mi diverto e sto bene, ma ti assicuro che succhiano tante di quelle energie che arriva un tempo in cui è necessario sapersi mettere da parte.

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mar Set 04, 2012 2:18 pm

CAPISCO MIA CARA IL TUO DISCORSO COME CAPISCO ANCHE CHE PER UN DOCENTE EFFETTIVAMENTE OCCUPARSI DI UNO O PIU' RAGAZZI SIA LIMITATIVO DATO CHE SI PRESUPPONE CHE CHIUDENDO QUELLA PORTA LORO RIENTRINO A CASA, PER CUI NON SIANO OBBLIGATI A DOVERSENE OCCUPARE ANCHE A CASA, PER CUI UN COMPITO IN MENO CHE RESTA OLTRETUTTO A NOI GENITORI.... MA LA PASSIONE, LA DEDIZIONE CHE ALCUNE PERSONE SVOLGONO IL LORO LAVORO ED IN QUESTO CASO PARLO PROPRIO DI QUESTE 2 PERSONE, E SEMPRE A CASO ED UNA DI LORO PROPRIO PERCHE' NON SOLO HA AVUTO UN RUOLO FONDAMENTALE NELLA NOSTRA CASA MA E' DIVENTATA UN PUNTO FONDAMENTALE PER MOLTI RAGAZZI E GENITORI....
TI GARANTISCO CHE PER ALCUNE PERSONE CHE SONO RIMASTE SOLE, PER CUI SI CONCENTRANO TOTALMENTE, COME DICI TU, AL LORO LAVORO, BEH DIVENTA COME UNA MISSIONE, COME POTREBBE ESSERE NON SO PARAGONATO A CHI, SU UN ALTRO PROFILO SI DEDICA COMUNQUE CORPO ED ANIMA AGLI ALTRI....
NON IMPORTA IL LAVORO CHE SVOLGI, COME SOTTOLINEI TU MA PRESUMO L'IMPEGNO E LA MANIERA CON LA QUALE TU LO FAI E SE DIVENTA PARTE DI TE BEH PERCHE' CRITICARE QUESTE PERSONE CHE FORSE NON HANNO AVUTO SCELTA NE' UN'ALTRA POSSIBILITA' DI VEDERE IL MONDO FUORI DI QUI???? O MAGARI A LORO SEMPLICEMENTE ANDAVA BENE COSI.... DI CERTO CHE SIA LIMITATIVO E TRISTE, POSSO ESSERE CONCORDE MA LA FELICITA' NON SI SCEGLIE E NON HA MISURE E PENSO CHE OGNUNO ABBIA IL DIRITTO DI COSTRUIRSI IL SUO NIDO COME PIU' SI SENTA COMODO E SE ANCHE IN MANIERA "L.IMITATIVA" BEH FORSE PER QUELLE PERSONE ERA IL MASSIMO E CHE NE SAPPIAMO, FORSE SONO STATE EFFETTIVAMENTE PIU' SERENE O FELICI MA SOPRATUTTO APPAGATE DI NOI CHE SIAMO ANCHE GENITORI....
ESSERE GENITORI NON E' TUTTO ANZI.... ANCHE SE IO DIFENDO SENPRE IL MIO RUOLO MA CAPISCO SEMPRE DI PIU' QUELLI CHE NON HANNO AVUTO LE MIE POSSIBILITA', deli
PS IO SCRIVO SEMPRE IN MAIUSCOLO PERCHE' HO DIFFICOLTA' A LEGGERE E NON PERCHE' GRIDO, VOLEVO SOTTOLINEARTELO, DATO CHE FORSE TU NON LO SAPEVI ANCORA....
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Sceolan
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Mar Set 04, 2012 9:39 pm

solenascente ha scritto:

La mia “polemica” era derivata dell’essermi fossilizzata un pò troppo sul termine fragranza che ha valenza positiva.
Pensavo chissà quanti con una buona dose di amor proprio pensano di lasciare davvero una “fragranza” con

Armonia Completa scrive:
MA LA PASSIONE, LA DEDIZIONE CHE ALCUNE PERSONE SVOLGONO IL LORO LAVORO ED IN QUESTO CASO PARLO PROPRIO DI QUESTE 2 PERSONE, E SEMPRE A CASO ED UNA DI LORO PROPRIO PERCHE' NON SOLO HA AVUTO UN RUOLO FONDAMENTALE NELLA NOSTRA CASA MA E' DIVENTATA UN PUNTO FONDAMENTALE PER MOLTI RAGAZZI E GENITORI.

A parte il fatto che sono un vanitoso di prima categoria, vedere che un mio post ha suscitato risposte così piene, profonde, mi fa fare la ruota del pavone a 360°!!! La vedete? Spero non vi faccia ombra!
Poi non penso che tu solenascente ti sei fossilizzata sul termine fragranza, hai espresso il tuo punto di vista, e davvero grazie per le vostre riflessioni che mi hanno arricchito!!!
Io credo che alcune "virtù" che, se decidiamo di coltivare come la Lealtà, la Correttezza, la Solidarietà non ci faranno avere molti amici, essere leali non è facile, ma almeno qui, in un forum lo possiamo essere a tutto tondo.
Ecco, coltivare, credere e vivere in e con questi valori ci farà per forza avere un'ottima fragranza.
Ora butto qui una frase, letta non so dove, una specie di barzelletta....
"Un giorno morì un potente sovrano e molti sudditi facevano visita alla sua salma. Un pellegrino si ferma e dice a un suddito del regno "-Certo che doveva essere amato dal popolo se tutti venite a rendergli omaggio"
Il suddito ribatte "No. Siamo venuti per assicuraci che fosse veramente morto"
Se nel nostro passaggio da questa vita all'altra fosse questo il profumo che lasciamo dietro di noi...beh, meglio neppure pensarci!
Vero molte persone vivono per lavorare, e non lavorano per vivere, ma sono scelte e l'importante, secondo me, è che riescano ad essere "umane" nel loro lavoro e non "schiavizzino" i dipendenti in ragione del profitto.
Davvero spero che per noi tutti un giorno, fra moltissimi anni chi ci verrà a rendere omaggio lo faccia davvero per sentire per l'ultima volta la nostra fragranza, unica, anche se fossero solo due persone ad averla sentita!
Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno arricchito questo post, e pure a chi lo ha voluto leggere.
Un saluto a tutti i forumisti
Savenci Ladeed

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Pisellina
Giovane penna
Giovane penna
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Gio Set 06, 2012 9:02 pm

Ciao ...
Ricordate voi fanciulli ??
Avete presente lo sguardo e la purezza di un bambino??

Io penso che se riuscissimo sempre a tenere il nostro cuore e i nostri occhi come quelli di un bambino , tutto sarebbe più bello e semplice ..
Sentiremmo e vedremmo tutto in modo diverso e i profumi sarebbero puri e sinceri ...di ogni essere umano .... tutti diversi uno dall'altro ... ma unici e meravigliosi .

Ma purtroppo non si riesce tutte le volte o quasi mai a essere così .. o a provare di essere così come un bimbo ..

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
armonia_completa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   Gio Set 06, 2012 11:33 pm

BEN EFFETTIVAMENTE RIUSCIRE A MANTENERSI PULITI ED INTEGRI COME QUAND'ERAVAMO BIMBI RIESCE DAVVERO DIFFICILE OGGIGIORNO MA SPESSO CI RIUSCIAMO, VUOI ATTRAVERSO GLI OCCHI DEI NOSTRI BIMBI, VUOI ATTRAVERSO UN FILM COMMOVENTE O VUOI ATTRAVERSO QUALCOSA DI GRANDIOSO QUALE LO SBOCCIARE DI QUALCOSA CHE AVEVAMO PIANTATO NEL NOSTRO GIARDINETTO.... SEMBRA BLANDO MA L'INNOCENZA NASCE ALLE VOLTE ANCHE DALLA SEMPLICITA DI PICCOLI GESTI'.... deli
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: La frase del mio avatar   

Tornare in alto Andare in basso
 
La frase del mio avatar
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» L'Avatar nel Web - indagine
» Nuovo Avatar Predefinito
» AVATAR NEYTIRI STATUE
» Psicologia degli avatar: la scelta dell'avatar , il cambio dell'avatar e l'avatar nella comunicazione
» Psicologia degli Avatar

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Introspezione :: Libertà di parola-
Andare verso: