:: Oltre l'Apparenza ::
Benvenuto visitatore...
questo forum è aperto a tutti coloro che hanno
la sensibilità e la voglia di confrontarsi senza timore.
Se lo troverai in sintonia con te
sarà un privilegio accoglierti tra noi.



 
IndiceCalendarioFAQCercaLista utentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 il canto per ritrovare le proprie note

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioOggetto: il canto per ritrovare le proprie note   Gio Set 17, 2009 4:29 pm

La Via del Canto, erede di pratiche spirituali di molte culture del mondo, consiste nel ripetere frasi musicali facili da memorizzare

il canto da sempre usato come strada per raggiungere uno stato di coscienza più elevato,,si è poi trasformato in canti di gruppo ,degli uomini o delle donne che lavoravano insieme,rendeva più leggero il lavoro e la mente più libera

dai canti tribali ai cori dei soldati,dai canti religiosi ai canti corali artistici 'l'uomo da sempre ha cantato,,,,e non come gli uccelli sempre le stesse note ,ma un fraseggio completo e mai uguale,infinite possibilità di espressione

dai canti delle vocali egiziani,,,,,ai mantra tibetani per risvegliare potenzialità umane non accessibili ooook

alla musuca delle sfere di pitagora e i canti degli armonici (cantare una nota e sentire tutte le possibili note uguali ma su scale diverse)ai canti gregoriani

tutto questo per dire che dobbiamo reimparare a cantare ,non solo ascoltare le canzoni ,ma dispiegare la voce,,,,faccamo così risuonare tutte le nostre cellule ...il suono è forza creativa
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
lisa
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   Gio Set 17, 2009 8:16 pm

VERO DHARMA,IL CANTO RIMPIE I MOMENTI VUOTI ANCHE ED INOLTRE CI DA LA POSSIBILITà COME TUTTE LE PICCOLE COSE DI SENTIRCI VIVI.SPESSO LA MATTINA CON IL DISPIACERE DEI MIEI VICINI DI CASA MI RITROVO A CANTARE SOTTO LA DOCCIA OPPURE INTANTO CHE ASCOLTO QUALCHE CANZONE IN RADIO GLI VADO DIETRO RIEMPENDOLA DI NOTE CREDO NEMMENO ESISTENTI NELLE SCALE MUSICALI MA VA BENE COSì.DOVREMMO REIMPARARE A RIEMPIRE GLI SPAZI CON LE NOTE E CON LE VIBRAZIONI CHE PRODUCONO,FUORI E DENTRO NOI.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   Gio Set 17, 2009 11:03 pm

dharma eh?? io non canto mai.....

eppure sono stata 5 anni in un coro polifonico....

e da ragazza con la compagnia suonavamo chitarre e cantavamo....

eh?? adesso che ricordo l'ultima volta che ho cantato è stato lo scorso anno a Molteno,

per un anniversario della morte di Lucio Battisti.... li si ho cantato.... a squarciagola...

ma quando sono in casa mai, neanche in auto....

che ne pensi imbarazzo.. ???
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   Gio Set 17, 2009 11:04 pm

Sono sempre stata convinta che il canto faccia bene all'anima, o perlomeno all'umore!
Ma credo un po' tutte le cose che hanno a che fare con la musica, anche il ballo e se ve lo dico io che di me ne intendo!
Tornare in alto Andare in basso
dharma
Oltre l'apparenza....
avatar


MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   Ven Set 18, 2009 5:09 pm

sirio_night ha scritto:
dharma eh?? io non canto mai.....

eppure sono stata 5 anni in un coro polifonico....

e da ragazza con la compagnia suonavamo chitarre e cantavamo....

eh?? adesso che ricordo l'ultima volta che ho cantato è stato lo scorso anno a Molteno,

per un anniversario della morte di Lucio Battisti.... li si ho cantato.... a squarciagola...

ma quando sono in casa mai, neanche in auto....

che ne pensi imbarazzo.. ???

CARA per quanto uno possa sentirsi triste o arrabbiato o tutta l'infinita gamma di sensazioni negative che si possono provare

,,,,è difficilissimo che sentendo una musica (classica con brani conosciuti o allegra leggera o popolare tipo canti della tradizione contadina)dopo un pò ,andando a seguire le parole non ''entri''in un nuovo stato...la musica fa vibrare l'aqcua contenuta nelle nostre cellule,ci da una scrollatina per così dire e il suono emesso cambia la nostra vibrazione interna....e
come dice lonely se ci si abbina il ballo :motoss:

Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   Ven Set 18, 2009 6:19 pm

io sono stonato come una cambana.....e non ho mai cantato.

Quelle poche volte che sogno di cantere e sono intonato percepisco quanto sia liberatorio.

Godetevi questa bellissima capacità che avete...
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: il canto per ritrovare le proprie note   

Tornare in alto Andare in basso
 
il canto per ritrovare le proprie note
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Luca Ward a "Io canto"
» Quadro Death Note
» Audio Note
» L di Death Note
» Firmare le foto digitali : ecco come

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
:: Oltre l'Apparenza :: :: Oltre :: Arte & Spettacolo-
Andare verso: